Copy

Non importa quanto attentamente usi il microonde, prima o poi ci sarà un rivestimento e delle strisce di grasso. La pulizia con spugna e abrasivi è sempre lunga e noiosa e non vuoi perdere tempo prezioso.

Ecco il trucco più semplice su come pulire il microonde, impiegandoci non più di 2 minuti. Fai questo e sarai felice.

Di che cosa hai bisogno

Non servono prodotti chimici domestici pesanti e costosi, bastano 2 ingredienti che ogni casalinga troverà sicuramente in cucina: acqua e acido citrico.

L’acqua deve prima essere bollita, dovrebbe essere già calda. Se lo prendi a temperatura ambiente, dovrai dedicare più tempo alla pulizia, sebbene anche questa opzione sia possibile.

Come pulire

Versare un bicchiere di acqua bollente, aggiungere un cucchiaio di acido citrico e mescolare bene. Quindi il liquido risultante deve essere messo nel microonde per 2-3 minuti ed eseguito. È meglio versare il composto in un piatto fondo in modo che la superficie dell’acqua sia maggiore, quindi il metodo funzionerà in modo più efficiente.

Se stai usando uno speciale coperchio per microonde, non coprire il contenitore dell’acqua (questa è un’azione così automatica che attiro specificamente la tua attenzione su di essa, altrimenti potrebbe anche non venire in mente).

Dopo aver acceso il microonde, il liquido dovrebbe bollire quasi immediatamente se hai versato acqua bollente. Dopo 3 minuti la placca e tutto il grasso congelato dovrebbero già allontanarsi molto facilmente dalle pareti, basterà pulire il microonde dall’interno con un panno asciutto. Dopo tale procedura, brillerà come nuovo.

Alcuni consigliano di sostituire l’acido citrico con l’aceto, ma io non consiglio di farlo, perché il suo odore sarà molto acuto. E dopo l’acido citrico, rimane un leggero accenno di acidità agrumata, che scompare in pochi minuti.