Copy

Che ne dici di concimare il tuo giardino con prodotti biologici? Ma sai come produrre fertilizzante organico ?

Resta qui e rimarrai sorpreso. Esistono diversi elementi naturali che servono a dare quel tocco in più al tuo giardino o piantagione. Di seguito è riportato ciò che può essere utilizzato nel processo Come produrre compost organico.

Come produrre fertilizzante organico

Come produrre fertilizzante organico

I metodi per produrre fertilizzanti organici  dovrebbero essere semplici ed economici. L’idea è di farlo attraverso tecniche semplici, in cui è possibile riutilizzare la materia organica che viene scartata. Segui cosa puoi utilizzare in questo processo:

Ortigas

Per fertilizzare la tua piantagione, l’ortica aiuta moltissimo le verdure, gli alberi e le piante in generale a crescere più sane e più velocemente. Per produrre fertilizzante con questo elemento, fornire un secchio d’acqua e lasciare in ammollo le ortiche per 7 giorni.

Trascorso tale periodo di pausa, riprendete il composto e bagnate il vostro giardino con l’acqua rimasta. Fai solo attenzione quando maneggi le ortiche, perché possono pungere o addirittura ferirti le mani. In questo modo, indossa i guanti.

Vermi

I vermi sono gli animali migliori per il processo di produzione del compost organico . Questo perché camminano attraverso il terreno, lasciandolo dotato di buchi, che facilitano il drenaggio e l’ingresso dell’ossigeno nella piantagione.

Per realizzare questo compost, acquista lombrichi vivi da negozi specializzati in piantagioni e posizionali nel terreno.

Miscela di nutrienti

Alcuni elementi come rame, ferro, molibdeno e altri nutrono piante, alberi e verdure. E puoi produrre quel compost organico a casa.

Acquista pillole di questi nutrienti e frullale con acqua nel frullatore. Si consiglia di acquistare pillole in polvere poiché è più facile mescolarle con l’acqua.

Dopo aver frantumato questi nutrienti, inumidisci il terreno con essi. Oltre a nutrire il giardino, prevengono anche l’invasione di insetti e altri agenti dannosi per la piantagione.

Resti di pesce

Questo modo di produrre fertilizzanti organici  sembra strano , non è vero? Ma i resti di pesce sono ricchi di vitamine e sostanze nutritive che danno più forza al tuo giardino.

Per fare questo, fate bollire in acqua i resti del pesce, come la testa e la coda, per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo filtrare e tenere il contenitore coperto. Quando fa caldo puoi annaffiare la tua piantagione con l’acqua rimanente.

Non appoggiare gli avanzi del pesce direttamente a terra, poiché tendono a marcire con il tempo e ad attirare gli insetti . Se volete utilizzare le parti del pesce, separatele in buche ad almeno 60 cm dalla superficie del terreno.

Fondi di caffè

Come produrre fertilizzante organico

Un altro modo per produrre fertilizzante organico  è utilizzare materiali facili da ottenere. I fondi di caffè stimolano la crescita delle piante, oltre ad aiutare a tenere lontani gli invasori.

Per preparare questo compost, raccogli circa 3 tazze di tè macinato. Mescolare le fecce in poca acqua, formando una pasta ammorbidita. Praticate nel terreno diversi buchi profondi appena 10 cm e interrate questo composto.

Buccia di banana

Le bucce di banana sono anche ottimi elementi per la procedura How to Make Organic Compost  per fertilizzare naturalmente la tua piantagione. Questo perché contengono fosforo, potassio e calcio che nutrono le piante.

Sai come preparare il fertilizzante organico  con le bucce di banana? È semplice. Si interrano le bucce della frutta a circa 20 o 30 cm dalla superficie. Coprire con abbondante terra.

Un altro modo è far bollire le bucce e lasciarle riposare per 2 giorni. Trascorso questo periodo, si interrano i gusci e si utilizza anche l’acqua in cui si trovavano per bagnare il terreno.

 

 

Crostacei

Un altro modo per produrre fertilizzante organico. Quando prepari i crostacei per realizzare un piatto, conserva i gusci, le teste e le code di gamberi, aragoste, granchi e altri. Praticate dei buchi nel terreno profondi circa 30 cm e sotterrate i resti dei crostacei.

La tua piantagione sarà più nutrita, poiché i gusci di questi animali contengono alti livelli di azoto e fosforo.

Consolida

Questa pianta è fonte di potassio, magnesio, fosforo, vitamine e minerali. È anche un buon modo per produrre fertilizzante organico.

E per preparare questo fertilizzante, fai bollire 5 litri d’acqua con 3 manciate di pianta. Lasciare bollire per circa 30 minuti e coprire il composto per 1 giorno.

Dopo quella pausa, innaffia il tuo giardino con quell’infuso. Inoltre, non è necessario filtrare il tè, poiché le foglie aiutano a fortificare la terra.

Gramma

Come produrre fertilizzante organico

Un modo semplice per produrre fertilizzanti organici . Quando raccogli l’erba dal giardino o dal frutteto, non buttare via l’erba. Distribuirlo in tutta la piantagione. Queste foglie sono una ricca fonte di vari nutrienti.

ceneri di legno

Le ceneri di legno sono ricche di fosfato, potassio e vari minerali. Nutre così il giardino e dà forza alle piante. Inoltre aumenta la resistenza della piantagione, che è protetta dall’invasione di agenti nocivi, come insetti e parassiti.

Mescola due cucchiai di cenere con ½ tazza d’acqua e innaffia la tua piantagione con questa miscela. Esegui la procedura ogni mese. Le ceneri di legno possono essere acquistate nei negozi che vendono prodotti per la piantagione.

Gusci d’uovo

Un altro metodo per creare compost organico  con cose che probabilmente butterai via. Raccogli una notevole quantità di gusci d’uovo, circa 10 uova circa. Lavare bene prima di riporre.

Il guscio d’uovo svolge il ruolo di fertilizzante nei giardini, poiché è una ricca fonte di potassio e calcio, oltre a spaventare le larve che rovinano le verdure.

Per concimare la vostra piantagione, lavate molto bene le uova e schiacciatele con un po’ d’acqua, fino ad ottenere un composto semplice. Praticare dei buchi di soli 10 cm in più punti del giardino, versare il composto e ricoprire con terriccio.

Alcune persone distribuiscono i gusci d’uovo rotti in piccoli pezzi e li lasciano fuori dal terreno, anche questo metodo è valido, ma seppellirli dà risultati più benefici per la piantagione.

Animale Estercol

Questo è un altro modo per produrre fertilizzante organico   e lasciare il tuo giardino molto più forte. Usa le feci di animali come cavalli e mucche. Se non avete questi animali in casa, il segreto è acquistare questo tipo di fertilizzante nei negozi specializzati in piante.

È uno dei fertilizzanti più efficaci per le piantagioni.

Compostaggio

Come produrre fertilizzante organico

Un metodo piuttosto utilizzato per produrre fertilizzanti organici , principalmente nei frutteti che rimangono nelle regioni urbane. Il compostaggio consiste nel creare una miscela di alimenti e varie sostanze nutritive, come paglia, foglie secche ed erba.

Per ogni 2 manciate di questi ingredienti utilizzare 1 litro d’acqua e frullare nel frullatore fino a ottenere un liquido omogeneo. Quindi, puoi annaffiare il terreno del tuo giardino con quella miscela.

Avrai una piantagione nutrita e più forte.

Qual è la frequenza della fecondazione?

Infine, ora che abbiamo diverse ricette su Come preparare il fertilizzante organico , è importante nutrire frequentemente il tuo giardino, poiché non è utile eseguire il processo solo una volta.

Per un giardino nutrito e forte scegli uno dei metodi ed effettua la concimazione una volta al mese oppure ogni 15 giorni. Puoi mescolare le ricette.