Copy

Il bagno è uno dei luoghi in cui si accumulano più germi e batteri. Molte persone non sanno come pulire correttamente il bagno. Residui di urina o altre cose possono essere un problema serio. Pertanto, quando si tratta di pulire i bagni, è consigliabile che il bagno diventi il ​​luogo in cui si presta attenzione.

Come pulire il bagno e la toilette

Come pulire il bagno

I guanti, quelli di gomma spessa, saranno i tuoi migliori alleati in questo compito di pulizia. Isoleranno le tue mani dai germi e trasformeranno anche l’esperienza in qualcosa di più piacevole.

Per garantire l’igiene e sapere come pulire correttamente il bagno, utilizzare carta e alcuni asciugamani, principalmente in microfibra.

Per un prodotto di pulizia essenziale, scegli la soda caustica. La sua capacità di igiene e disinfezione è molto elevata. Se puoi scegliere quale è meno dannoso per l’ambiente, meglio è.

Infine, metti le mani su una spugna. Con esso farai “la maggior parte del lavoro sporco” e potrai strofinare le superfici del bagno nel modo giusto. Non utilizzare quelli metallici. Graffieranno le superfici e la pulizia non sarà maggiore.

Come pulire la toilette rimuovendo le placche scure

Per avere Come Pulire il Bagno  in modo impeccabile, esiste una ricetta efficace. Sebbene esista una buona varietà di alternative, ne parleremo una completamente naturale: la formula di aceto bianco e limone.

Il limone è un potente disinfettante naturale. La sua combinazione con l’aceto offre risultati incredibili. Oltre ad essere utilizzata per rimuovere la placca in modo naturale, la fragranza lascerà un odore meno forte rispetto ad altri prodotti industrializzati.

Per la pulizia versare circa mezzo bicchiere di aceto bianco unito al succo di un limone. Usando una spugna, strofinare energicamente le zone sporche. I risultati ti sorprenderanno.

Come pulire la vasca, la doccia e il lavandino

Come pulire il bagno

Chi ha una vasca da bagno in casa ama sicuramente fare un bel bagno morbido, con acqua calda, schiuma e sali. Il peggio arriva dopo, quando arriva il momento di pulire.

Prova a mescolare il bicarbonato di sodio con aceto o succo di limone e acqua. Usando una spugna o un panno, applica questa miscela sulla vasca e sui suoi rubinetti.

Rimuoverai rapidamente macchie e sporco a livello dell’acqua. Puoi anche posizionare dei tovaglioli di carta imbevuti nella miscela sulle macchie. Lasciare agire per qualche minuto, rimuovendo poi completamente. Quando pulisci il lavandino puoi usare questa stessa tecnica.

Come pulire gli specchi

Dimentica i normali detergenti per vetri. La cosa migliore per pulire le macchie di schizzi sugli specchi del bagno è una miscela di acqua, ammoniaca e alcool.

Bisogna mettere metà dell’acqua, un quarto di ammoniaca e un altro quarto di alcol. Se vuoi evitare l’odore forte, un’altra opzione è l’aceto diluito in acqua. Per evitare di lasciare fibre sulla superficie dello specchio, puoi asciugare con dei giornali.

 

 

Come pulire le piastrelle del bagno

Come pulire il bagno

Ora che sai come pulire il WC, la vasca da bagno e il lavandino, per continuare le tecniche di Come pulire il bagno  correttamente ed eseguire la pulizia completa, è tempo di imparare a pulire le piastrelle. Questo è il luogo in cui si accumula la maggior parte dello sporco.

Per farli tornare puliti come nuovi, dovrai prendere un pennello e bagnarli con una soluzione di candeggina a base di bicarbonato di sodio. Quindi, strofina pazientemente.

Per le piastrelle sul davanti, mescola aceto e acqua in parti uguali, mettendoli in una bottiglia spray. Spruzzare su ogni piastrella, lasciando agire per qualche minuto. Poi pulisci con un panno e vedrai quanto velocemente le macchie e la muffa scompariranno.

Suggerimenti rapidi per pulire la toilette e pulire il bagno

  • La toilette accumula 200 volte più batteri di qualsiasi altro luogo della casa. Come evitarlo? Pulirlo ogni due giorni;
  • Per prevenire l’accumulo di batteri nel resto del bagno, effettua una pulizia di primavera settimanale. Ogni quindici giorni versate nello scarico un composto preparato con due bicchieri di acqua bollente, uno di bicarbonato e uno di aceto bianco;
  • Un altro modo per evitare che i batteri si diffondano nel bagno è abbassare il coperchio del WC durante lo scarico;
  • Sapevi che la saponetta non è così igienica? Questo è quello che hai letto. È molto meglio usare un dispenser, soprattutto se in casa qualcuno è malato e tutti usano lo stesso sapone;
  • Se preferisci la saponetta rispetto al sapone liquido , lavala prima dell’uso;
  • Attenzione con la doccia! Le goccioline stagnanti possono causare la crescita di batteri, come Legionella o Pseudomonas. Quando apri la doccia e inali quella nebbia, potresti essere contaminato da infezioni respiratorie. Il rimedio? Ogni due mesi, immergi un panno nell’aceto bianco e passalo in ogni angolo possibile.

Bagno pulito con odore gradevole

Come pulire il bagno

E ora che l’abbiamo pulito ed è privo di germi, che ne dici di dare un buon profumo all’ambiente? Ci sono alcuni “profumi” fatti a mano per ottenere un buon aroma nella stanza.

Ti piacciono gli agrumi? Tagliate alcune fette di limone, prendete qualche foglia di erbe aromatiche (timo, rosmarino, tra le altre), qualche ramo di pino o di cedro e uno di cannella. Metti tutti gli ingredienti all’interno di un barattolo di vetro e lascia che il profumo riempia il tuo bagno.

Il miglior profumo alla rosa? Staccate più petali di rose senza romperli, scartando il gambo e le foglie. Metti i petali su un tovagliolo di carta e, su un piatto, mettili nel microonde per un minuto a potenza elevata.

L’idea è che perdano umidità. Quindi, lasciare asciugare completamente per 48 ore. Ora hai un oggetto fatto in casa che puoi posizionare in bagno all’interno di una ciotola decorativa.

Preferisci l’odore “verde”? Lessare alcuni rametti di menta e il succo di limone in 300 ml di acqua. Una volta preparato il composto, mettilo in una bottiglia spray e spruzza il bagno ogni volta che vuoi. Avrà un odore straordinariamente buono e spaventerai anche gli insetti.

Ti sono piaciuti i consigli su Come pulire il bagno e come pulire gli altri utensili presenti in questo spazio? Condividi questo articolo sui tuoi social network!