Copy

La carta da forno è il prodotto essenziale per tutti i tipi di preparazioni culinarie. Ma sai come usarlo correttamente per ottenere risultati soddisfacenti? Scopri i nostri suggerimenti e consigli per un uso ottimale della carta da forno e ottenere risultati migliori!

Perché devo accartocciare e bagnare la carta da forno prima di usarla?

Usa la carta da forno

La carta pergamena è un must per molti cuochi e fornai. Rende la cottura e la pulizia in cucina molto più facili, inoltre rende torte e altri prodotti da forno perfettamente cotti e di bell’aspetto.

Tuttavia, capita che alcuni non sappiano usare correttamente questa carta. Con pochi e semplici accorgimenti, la carta forno può rivelarsi un’ottima alleata in cucina.

Leggi anche: Perché le casalinghe esperte usano WD-40 nella toilette? Il trucco pratico che cambia la vita

La maggior parte delle persone ha l’abitudine di mettere la carta pergamena su una teglia prima della cottura. Tuttavia, tieni presente che la carta potrebbe essere instabile in questo momento e potrebbe spostarsi durante l’applicazione. Inoltre, può bruciare e alterare il gusto dell’impasto.

Per evitare questi problemi, Alain Bonard, pasticcere a Tolosa consiglia di non appoggiare la carta direttamente su una teglia asciutta. Prima di utilizzarla, ricordarsi di inumidirla con acqua o ricoprirla di burro o olio. Questo rende la carta più stabile e più facile da maneggiare: basta piegarla leggermente prima di raddrizzarla nuovamente.

La carta pergamena    non dovrebbe essere solo per cuocere dolci. Puoi anche usarlo per cucinare piatti salati, verdure, carne o pesce. Questo proteggerà la piastra dal grasso della carne, quindi avrai molto meno lavoro da fare con i successivi lavaggi.

Da che parte usare il foglio di alluminio nel forno?

Gli alimenti pronti da cuocere devono essere posizionati dove si trova il segno “antiaderente”. In genere, questo è il lato noioso. Come puoi vedere, le differenze di tonalità su entrambi i lati del foglio non hanno nulla a che fare con il processo di cottura o il gusto del cibo.

Le migliori alternative: con cosa sostituire la carta da forno?

La carta pergamena non è insostituibile. Potete utilizzare diverse alternative, molto economiche per non rovinare le teglie e gli stampini. Se vuoi evitare che l’impasto di biscotti e caramelle si attacchi allo stampo, ecco alcuni suggerimenti:

Foglio di alluminio

Foglio di alluminio nel forno

Il foglio di alluminio    è probabilmente l’opzione migliore per sostituire la carta pergamena. La maggior parte delle persone lo ha già a portata di mano e può essere molto utile. Puoi evitare fuoriuscite rivestendo la teglia con un foglio di alluminio, ma non ha le proprietà antiaderenti della carta da forno, quindi dovrai anche aggiungere un po’ d’olio in modo che il cibo non si attacchi.

Poiché la pellicola è riflettente, cuocerà anche il cibo un po’ più velocemente, quindi controlla le tue torte qualche minuto prima per vedere se sono pronte.

Carta oleata

La carta oleata può essere utile per creare una superficie pulita sul piano di lavoro, ma fai attenzione a non confonderla con la pergamena! Infatti, non dovrebbe mai essere utilizzato all’interno del forno, perché la cera può sciogliersi sul cibo e persino provocare un incendio. D’altra parte, la carta oleata è perfettamente adatta per l’uso nel microonde.

Piastre antiaderenti

Una lastra di rilascio può essere un investimento utile con questo tipo di carta. Gli antiaderenti sono facili da pulire, puoi sempre spruzzarli con olio per migliorare il rivestimento.

In sintesi, esistono diverse alternative alla carta pergamena che è possibile utilizzare, ma non esiste un unico sostituto in grado di svolgere tutte le sue diverse funzioni. La cosa più importante è ricordare che non tutte le carte sono della stessa qualità ed evitare di mettere materiali infiammabili nel forno!

La carta da forno può essere utilizzata nel microonde?

Sì, puoi tranquillamente usare la carta da forno nel  microonde  . Il rivestimento in silicone sulla carta impedisce che prenda fuoco e non rilasci sostanze chimiche nocive nel cibo. Tuttavia, dovresti evitare di usare carta pergamena accartocciata o strappata, in quanto ciò potrebbe causare un incendio.

Qual è la differenza tra carta da forno e carta forno?

Spesso i termini sono usati in modo intercambiabile, e questo è il caso della release paper. In realtà può essere carta pergamena, carta oleata o anche carta siliconata.

La carta pergamena è la carta più comunemente utilizzata per la cottura al forno. Subisce un trattamento di solforazione con acido solforico, che rende solubili le fibre e crea una sorta di strato antiaderente. Se viene aggiunto un rivestimento siliconico, spesso su entrambi i lati, le caratteristiche di rilascio vengono migliorate e la carta può essere riutilizzata più e più volte.

La carta pergamena è disponibile in versioni sbiancate o non sbiancate, che possono conferirle un aspetto più rustico. Questa scelta può influire anche sulla cottura, poiché la carta non sbiancata trattiene meglio il calore.

Per quanto riguarda la carta oleata, viene utilizzata anche per la cottura al forno, ma non è adatta per l’uso in forno. Può essere rivestito con paraffina o silicone per migliorare le sue caratteristiche antiaderenti. È disponibile anche in versione sbiancata o non sbiancata.

La carta da forno è tossica?

Sul mercato sono disponibili molti tipi di carta da forno. Alcuni di loro sono economici, ma ricoperti di sostanze chimiche tossiche.

Leggi anche: Da dove viene il liquido rosso sul fondo dei vassoi della carne? Non è sangue

Altri non sono nemmeno rivestiti con un agente distaccante aggiuntivo come il silicone.

È quindi necessario acquistare carta pergamena rivestita di silicone. Se acquisti carta pergamena di alta qualità, è sicura da usare. La carta da forno non è adatta per la cottura ad alta temperatura. Se la temperatura supera i 400 gradi, evitate di usarlo in forno o su una gratella  per il rischio di incendio, come spiega Laurent Bournat, chef di Rennes.

Leggi anche:Apri il rubinetto del riscaldamento per 5 secondi: questa è la soluzione più efficace a questo problema