Copy

Quando ti stabilisci in una stanza d’albergo, ti assicuri che sia pulita e confortevole. Guardi ogni angolo per vedere se l’igiene è impeccabile, soprattutto in bagno e nella biancheria da letto. Rivendichi determinati articoli se ti mancano. Ma, di solito, nessuno pensa a controllare il corretto funzionamento della serratura. Tuttavia, questo dettaglio è tutt’altro che banale. Molti turisti sottolineano l’importanza di questo aspetto che molti viaggiatori trascurano.

“Non sistemarti in una stanza d’albergo finché non hai controllato la porta!” Questo è l’avvertimento di tutti coloro che hanno vissuto sfortunate disavventure durante il loro viaggio. Raccolta di testimonianze.

porta dell'hotel

Perché dovresti controllare la porta della tua camera d’albergo?

Per aprire le porte delle camere, la maggior parte degli hotel assegna carte elettroniche ai clienti. Molto spesso le stanze hanno anche serrature all’interno in modo che i turisti possano assicurarsi che la porta sia ben chiusa, nonostante l’uso della tessera magnetica. Solo che la maggioranza non ci presta attenzione.

Questo è il motivo per cui un utente della piattaforma Reddit (sito di discussione della community americana) ha aperto il dibattito sull’argomento e sull’importanza  di controllare le porte degli hotel  prima di disimballare i propri effetti personali. Informazioni rilevanti che sono state persino trasmesse dal quotidiano britannico The Sun.

“  Prima di trasferirti in una stanza d’albergo, assicurati che la porta abbia un catenaccio funzionante che puoi usare dall’interno. Se è rotta o se la serratura è difettosa, è necessario richiedere immediatamente un’altra stanza. Il costo di una camera d’albergo dovrebbe includere questo livello di sicurezza di base  “, ha affermato. Dopo la sua pubblicazione, un’ondata di commenti da spezzare.

Diverse persone hanno descritto le loro esperienze con queste serrature in cattive condizioni o addirittura l’assenza del catenaccio, che ha causato loro molti disagi. Sebbene  conosciamo vari trucchi per proteggere le camere d’albergo , è altrettanto importante controllare la serratura dall’interno.

Ricevimento dell'hotel

Testimonianze di viaggiatori

“ Una volta ho alloggiato in un hotel  dove non c’erano carte magnetiche, solo chiavi normali. Una mattina una donna mi ha aperto la porta, è entrata e appena mi ha visto è scappata via urlando. Era una situazione molto strana e spiacevole. Indagando,  ho scoperto che queste chiavi aprivano tutte le porte dell’albergo e che la donna aveva ovviamente commesso un errore », racconta quest’uomo. C’è davvero motivo di farsi prendere dal panico. Oltre a vivere momenti imbarazzanti come questo, non è per niente rassicurante. Perché chiunque può entrare nella stanza e rubare le tue cose!

Anche un’altra persona ha avuto una storia toccante. Una disavventura che non sarebbe mai accaduta se la sua camera d’albergo fosse stata dotata di una serratura interna. Mia zia e le sue amiche hanno incontrato un uomo in un bar che le ha seguite fino all’hotel dove alloggiavano a loro insaputa . Intorno a mezzanotte, quest’uomo ha convinto l’addetto alla reception di conoscere queste donne: gli ha dato la chiave della loro stanza. Poiché mia zia ha il sonno abbastanza leggero, si è svegliata inaspettatamente ed è rimasta inorridita nello scoprire l’uomo che russava sul pavimento della camera da letto. Ha iniziato a urlare e lui si è svegliato immediatamente…”  dice questo altro utente della piattaforma Reddit.

Un giovane scrisse anche: “  Mia madre e mio padre furono assegnati a una stanza. Quando hanno aperto la porta con la chiave, un altro turista era già lì, si stava facendo tranquillamente la doccia pensando che la sua porta fosse chiusa a chiave ”.

Tutte queste storie dovrebbero sfidarti e motivarti a smettere di fidarti ciecamente delle istituzioni, qualunque esse siano. L’unico modo per sentirsi al sicuro è chiudere a chiave la propria camera d’albergo. E soprattutto controlla sempre che la serratura funzioni correttamente. È anche la prima cosa da fare prima di mettersi a proprio agio: controllalo due o tre volte se necessario. Assicurati che il chiavistello sia completamente innestato e premi il chiavistello abbastanza forte. E se viaggi con i tuoi bambini, e noti la presenza di porte comunicanti nelle stanze, controlla anche che siano perfettamente sicure.