Copy

Che si tratti di cattivi odori o di eliminare lo sporco, bagnare una carta igienica con aceto bianco è il toccasana. Questo consiglio molto efficace ti aiuterà a sostituire i prodotti per la casa che sono spesso pieni di sostanze chimiche dannose per la salute e l’ambiente.

Lo sapevi che la carta igienica imbevuta di aceto bianco può fungere da detersivo ecologico per molte superfici? Sarai sorpreso di ciò che questo detergente System D può fare per la tua casa. Una cosa è certa: farai a meno di nessun prodotto tossico.

immergere la carta igienica

Immergere la carta igienica nell’aceto – Fonte: spm

Perché bagnare la carta igienica con aceto bianco è un trucco utile per tutta la casa?

A volte tendiamo a precipitarci a capofitto nei prodotti per la pulizia convenzionali senza interrogarci sui sostituti ecologici. La carta igienica imbevuta di aceto bianco è una di queste. Può essere un’alternativa ai prodotti chimici usati per pulire la casa . Un argomento convincente per sfruttare questo prodotto multiuso.

1- Questo metodo ti permetterà di avere un mobile come nuovo

Questo liquido acido che può fungere da disinfettante naturale  dovrà essere versato su un intero rotolo di carta igienica per funzionare bene. Per fare questo, mettete quest’ultimo in una bacinella e poi versateci sopra dell’aceto bianco. Rimuovi il rullo e la carta servirà da salvietta pulente  per sgrassare e staccare i tuoi mobili in legno e farli sembrare nuovi senza danneggiarli. Quindi risciacquare con un altro panno per rimuovere l’aceto in eccesso, la cui acidità può intaccare la vernice del legno.

2- Questa carta è ideale per altre superfici

Mentre l’aceto bianco può rimuovere una macchia dal legno, può anche essere un eccellente smacchiatore per altre superfici. Per questo sarà necessario versare questo prodotto ecologico  in un flacone dotato di flacone spray . Spruzza la carta e non resta che pulirla. Questa soluzione acida funge da sgrassante ecologico che ti eviterà l’uso di sostanze chimiche. Pulire una macchia non è mai stato così facile! Mentre l’aceto bianco è utile per la pulizia,  ci sono cose che non dovrebbero essere toccate da questa soluzione.

legno senza sporco

Legno senza sporco – Fonte: spm

3- La carta imbevuta di aceto è ideale per le macchie difficili

Come avrete capito,  la carta igienica imbevuta di aceto bianco è perfetta per disinfettare  e rimuovere le macchie superficiali. Questa non è l’unica proprietà di quest’ultimo poiché è un formidabile anticalcare se si procede come segue. Usa uno stantuffo per svuotare il water da tutta l’acqua. Usando un asciugamano, rimuovere l’umidità in eccesso fino a quando il serbatoio non è vuoto. Quindi versare l’aceto in modo che raggiunga i depositi di calcare. Arrotola la carta igienica per farla aderire alla soluzione acida  sul bordo del water. Lascia agire questo prodotto per una notte prima di rimuovere la carta igienica e rimuovere il calcare con lo scopino. Sciacquare il water e le macchie incrostate spariranno!

rimuovere tracce di calcare

Rimuovere tracce di calcare – Fonte: spm

4- Questa punta del sistema D rimuove le macchie dalle scarpe

La carta igienica imbevuta di aceto bianco non smetterà mai di stupirti perché può rimuovere le macchie ostinate dalle tue scarpe e farle brillare come nuove. Per sciogliere le striature su questi accessori , inizia riempiendo un flacone spray con quattro cucchiai di aceto e acqua prima di agitare. Spruzzare il liquido sulla carta igienica. Vedrai che usandolo sarai in grado di rimuovere completamente tutte le macchie e i residui.

lucidare le scarpe

Shine the shoes – Fonte: spm

Come avrai capito, l’aceto bianco funge da prodotto per la casa con il quale puoi strofinare qualsiasi superficie con la carta igienica.