Copy

Questo è un rito che facciamo molto regolarmente: accumulare nel cesto della biancheria i panni sporchi o macchiati per avviare un ciclo di lavaggio in lavatrice. Ovviamente, ci aspettiamo risultati molto soddisfacenti. Solo che non è sempre così. Ed è allo stesso tempo frustrante e fastidioso scoprire che i nostri vestiti non sono puliti come avremmo voluto o che improvvisamente emanano un odore sgradevole. Pensavi di aver adottato tutti i gesti giusti? Ma forse ti sei perso qualcosa. Molto spesso, senza rendersene conto, molte persone commettono errori ricorrenti e finiscono con il bucato lavato male. Ma a proposito, ti ricordi di pulire di tanto in tanto il cassetto del detersivo della macchina?

Se sei accigliato, è probabile che tendi a trascurare questo piccolo dettaglio. Eppure, è tutt’altro che banale. Questo elemento è, al contrario, tutta la sua importanza. Non sapevi nemmeno come rimuovere questo cassetto dal dispositivo? In questo caso, sicuramente non ti sei accorto della presenza di questo piccolo pulsante segreto che faciliterà notevolmente il tuo compito. Sì,  esiste un modo molto speciale per rimuovere questo famoso cassetto del detersivo. Per avere un bucato impeccabile, scopri senza ulteriori indugi come pulire questo elemento essenziale.

cassetto detersivo per lavatrice

Il pulsante segreto che sblocca il cassetto della lavatrice

Prima di fare il bucato,  potresti trovarti a dover rimuovere il cassetto della lavatrice per  pulirlo. Inevitabilmente, con il tempo e l’uso costante, accumula moltissimi residui di sporco dai tanti prodotti utilizzati in lavatrice. Molti non ci hanno prestato attenzione, ma c’è un pulsante segreto che può aiutarti a sbloccare questo cassetto.

Quindi, se guardi da vicino, scoprirai che il cassetto del detersivo della tua lavatrice contiene dei “buchi di spruzzatura”. Questi pompano l’acqua nel cassetto per scaricare il loro contenuto nel tamburo. Sfortunatamente, questi fori sono spesso ostruiti da calcare o detriti di muffa, il che spiega perché il detersivo o l’ammorbidente non si dissolvono efficacemente.

Pertanto, se ritieni che il processo di lavaggio non sia ottimale e il tuo bucato non viene pulito correttamente dopo un ciclo, probabilmente significa che questi fori di spruzzatura sono ostruiti. Per rimediare alla situazione, si consiglia quindi di pulire l’interno della lavatrice, ed in particolare questo famoso cassetto. Per fare ciò, è necessario rimuoverlo dalla macchina, ma senza forzarlo per non danneggiarlo.

Precisamente, basterà utilizzare questo apposito pulsante per sbloccare il cassetto senza fatica o fastidi. Dove si trova ? Si trova nella parte superiore del cassetto: dovrai premerlo molto delicatamente per rimuovere questo elemento dal dispositivo.

pulsante della macchina a cassetto

Come pulire il cassetto della lavatrice?

Dopo aver utilizzato il pulsante segreto per rimuovere il cassetto, deve essere risciacquato bene con acqua. Devi strofinare i buchi con un vecchio spazzolino da denti. Attenzione: è importante operare una pulizia molto delicata per evitare di danneggiare questo cassetto. Inoltre, se notate la formazione di muffe in lavatrice, vi consigliamo di pulire a fondo i vari spazi dell’elettrodomestico.

Istruzioni  : Per igienizzare il cassetto del detersivo, immergi lo spazzolino in una miscela di 50% di aceto e 50% di acqua, quindi strofina bene. Una volta che i fori di spruzzatura sono stati puliti, l’ammorbidente dovrebbe fluire senza intoppi dal cassetto dell’erogatore.

Dopo una buona pulizia, riposizionare il cassetto e bloccarlo con lo stesso pulsante. E ora    hai una lavatrice pulita e senza muffe , che ti permetterà di avere vestiti puliti senza cattivi odori.

lavatrice per indumenti bagnati

Fai attenzione a questi 3 errori che danneggiano sia il tuo bucato che la tua lavatrice

1. Scegliere l’impostazione sbagliata per la tua lavatrice

È importante familiarizzare con le impostazioni integrate del dispositivo per evitare di commettere errori. In genere, le persone tendono a utilizzare sempre la stessa impostazione e lo stesso ciclo di lavaggio per la maggior parte dei vestiti. Tuttavia, non tutti i tessuti sono uguali e hanno esigenze molto specifiche. È quindi fondamentale controllare sempre le etichette di fabbricazione e seguire le istruzioni: ad esempio alcuni capi più delicati devono essere lavati da soli o in piccole quantità.  Risparmierai molte preoccupazioni per il tuo bucato e la tua lavatrice .

2. L’uso di detersivo aggiuntivo

Quando i vestiti sono molto sporchi, la maggioranza pensa che sia normale aggiungere detersivo extra. Impostore ! È meglio lavare un carico due volte di seguito con una normale quantità di detersivo piuttosto che metterne molto di più.

3. Lasciare i vestiti bagnati in lavatrice

Questo è un errore comune di cui quasi tutti siamo responsabili. Alcuni sono distratti da altri compiti, altri si lasciano sopraffare dalla pigrizia, altri ancora aprono il cesto e fanno i loro affari, convinti che il bucato non ne risentirà. Ma questa è una pessima abitudine.

Dopo un lavaggio, quando si lasciano i vestiti in lavatrice, invece di estrarli rapidamente, l’umidità può farli ammuffire, sgualcire di più e avere un cattivo odore. Che danneggia anche la lavatrice stessa.

La soluzione ? Imposta un timer o una sveglia sul tuo cellulare in modo da non dover più aspettare per estrarre il bucato dal cestello della macchina. Questo ti impedirà di avere vestiti puzzolenti. Il che potrebbe persino spingerti a lavarli di nuovo!