Press ESC to close

Come riscaldarsi con i fondi di caffè? Per una casa calda senza spendere troppo

Copy

Questa idea originale può permetterti di risparmiare energia. I fondi di caffè sarebbero una soluzione economica ed ecologica per riscaldare la tua casa senza aumentare la bolletta elettrica.

Può sembrare impossibile, ma i fondi di caffè hanno proprietà che forse non conoscevi. Scopri come utilizzarlo per riscaldare al meglio la tua casa.

Come riscaldare la casa con i fondi di caffè?

I fondi di caffè

Fondi di caffè. Fonte: spm

Tutto fa bene  al risparmio energetico  con l’aumento del prezzo del gas e dell’elettricità. La ricerca di una soluzione favorevole all’ambiente è essenziale anche con il riscaldamento globale. L’obiettivo è utilizzare prodotti biodegradabili e riutilizzabili per evitare un consumo eccessivo. Riciclare fa anche risparmiare denaro.

Dopo aver bevuto il tuo caffè, non avrai più bisogno di buttare via i tuoi  fondi di caffè  ma potrai semplicemente riutilizzarli per adottare questo metodo.

  • Usa i tuoi fondi di caffè per creare carburante efficiente

Esistono diversi modi per riciclare i fondi di caffè e uno di questi è trasformarli in combustibile per la stufa a legna. I fondi di caffè  possono essere trasformati in ceppi o pellet per alimentare stufe o caldaie. Infatti, per produrre pellet per riscaldamento,  le aziende recuperano i fondi di caffè da privati ​​o aziende e il prodotto viene poi stoccato e poi essiccato prima di essere miscelato con la segatura. Questo metodo economico ed ecologico consente di ottenere pellet da riscaldamento dall’aspetto simile al legno. Inoltre, i fondi di caffè hanno un potere calorifico inferiore (PCV) più alto rispetto al legno, il che lo rende un combustibile molto efficiente ed efficiente, come dichiarato dal fondatore di un’azienda con sede a Lione che produce pellet per riscaldamento a base di fondi di caffè, sul quotidiano  Le Parisien . Trasformati in combustibile, i fondi di caffè hanno una resa fino a 5 kW per tonnellata, mentre per la legna è di 4,5 kW per tonnellata, come spiegato sul sito di  Quelle Énergie .. Anche il contenuto di ceneri è inferiore rispetto ai tradizionali pellet di legno. Questa materia prima gratuita aiuta a promuovere un’economia circolare positiva perché le aziende spesso non sanno come riciclare i fondi di caffè usati e questo consente alle aziende di riciclo di riutilizzarli con saggezza.

Quali sono i vantaggi di produrre calore con i fondi di caffè?

fondi di caffè-1

Fondi di caffè. Fonte: spm

I pellet per il riscaldamento  dei fondi di caffè  hanno molti punti di forza e vantaggi non trascurabili. Innanzitutto  questo metodo di riciclo dei fondi di caffè  è innovativo perché permette di avere a disposizione un combustibile molto efficiente. È anche una soluzione economica, ad esempio per riscaldare una casa di 100 mq è necessario disporre di una tonnellata di ceppi di fondi di caffè che equivalgono a circa 280 euro. Mentre con il legno classico, questa spesa ammonterebbe a circa 350 euro, secondo  l’ énergietoutinclus.fr. Usando i fondi di caffè, puoi risparmiare denaro. Tanto più che i pellet per il riscaldamento dei fondi di caffè sono molto facili da usare perché producono la stessa fiamma del legno e durante la combustione di questo nuovo prodotto per il riscaldamento viene rilasciata pochissima anidride carbonica. Infine, puoi conservarli in casa perché sono puliti e asciutti.

I fondi di caffè sono un prodotto naturale che può essere utilizzato in molti modi, ma forse non sapevi che potevano essere una soluzione alternativa per riscaldare i tuoi interni. Scoprendo questo metodo, puoi adottarlo in casa per risparmiare energia e preservare l’ambiente.