Copy

Hai presente quel delizioso arrosto che fai ma la teglia che usi è bruciata? Scopri come pulire lo stampo da forno in modo pratico, sicuro e naturale, rendendo la pulizia meno difficile.

come pulire lo stampo del forno

Il primo passo per imparare a pulire la teglia  è pulire la superficie interna con un tovagliolo di carta per rimuovere il grasso in eccesso e i residui di cibo.

Se però doveste notare dei residui bruciati che non fuoriescono subito, il consiglio è di non forzare perché potreste graffiare il materiale della teglia. Lasciare questo passaggio da fare più tardi.

Per prima cosa, guarda cosa puoi usare per fare questa pulizia in modo naturale:

Come pulire lo stampo del forno – 6 preziosi consigli

Consulta i consigli su Come pulire la muffa del forno  in modo pratico e senza danneggiare il tuo utensile.

1 – Bicarbonato di sodio

Prepara una soluzione con acqua bollente e 1 tazza di bicarbonato di sodio, può essere in un grande contenitore adatto alla teglia o anche nel lavandino .

Immergere lo stampo per 1 o 2 ore, secondo necessità, fino a quando i residui di sporco non verranno rimossi.

Successivamente, con una spugna, utilizzare il lato giallo, eliminare croste spesse e residui di cibo. Successivamente lavare con detersivo fino a completa pulizia.

Se necessario, ripetere il procedimento più di una volta finché non saranno più presenti segni di sporco. Un altro consiglio, affinché il grasso fuoriesca più velocemente, è quello di scaldare un po’ la teglia con acqua, ma non farla bollire.

2 – Detergente

Questo Come Pulire lo Stampo del Forno con la tecnica del detersivo  è più valido per i materiali in alluminio, poiché è più facile da lavare.

Per fare questo, immergilo in acqua tiepida e sapone per alcuni minuti e, quando il grasso inizia a staccarsi, strofina con una spugna e un po’ più di detersivo.

Nota: non utilizzare spugne in acciaio o sapone, per evitare che la teglia perda la sua lucentezza.

 

 

3 – Aceto Bianco

come pulire lo stampo del forno

Questo trucco è per gli elettrodomestici in alluminio e acciaio inossidabile. Mettere nello stampo l’acqua, 5 cucchiai di aceto bianco, portare la padella a fuoco medio e far bollire.

Una volta freddo, strofinare con una spugna e un detergente delicato.

4 – Succo di limone

Un altro consiglio su come pulire uno stampo  da forno  in acciaio inossidabile è quello di spremere due limoni nell’utensile e lasciarli in ammollo per alcuni minuti.

In questo modo, l’acido citrico aiuta a rimuovere macchie e residui di grasso. Lavare poi normalmente con una spugna morbida e detersivo.

5 – Come pulire lo stampo della salsa di pomodoro

Se la tua teglia è in ceramica, la salsa si attacca e brucia, la soluzione è semplice.

Mettete 3 cucchiai di salsa di pomodoro nella teglia da forno bruciata, riempitela con acqua e fatela bollire a fuoco medio, sempre mescolando con un cucchiaio per far uscire il bruciato.

Lasciare raffreddare, versare acqua e lavare con spugna e detersivo. Evitare l’uso di lana d’acciaio per evitare di graffiare l’utensile.

6 – Soluzione più potente

Se lo sporco è troppo “attaccato” e non si stacca facilmente, cercate una soluzione unendo tutti i prodotti utilizzati nei passaggi precedenti.

Metti nella tua teglia:

  • 1 litro d’acqua;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • Succo di 1 limone.

Lasciamo poi bollire per qualche minuto, lasciamo raffreddare e laviamo normalmente con spugna e detersivo.

come pulire lo stampo del forno

Come mantenere puliti gli stampi da forno

L’ideale, per evitare che il cibo si attacchi e diventi difficile da rimuovere, è coprire la teglia con un foglio di alluminio, carta da forno, a seconda di cosa si sta cuocendo, e inoltre, nei supermercati si possono trovare teglie riutilizzabili, che a loro volta, sono molto efficaci.

Cura delle padelle antiaderenti

Per questo tipo di materiale ci sono alcune attenzioni basilari ma necessarie. Vedere:

  • Non lavare in lavastoviglie ;
  • Ogni volta che usi lo stampo, usa utensili in silicone, nylon o bambù;
  • Non lavare con spugna d’acciaio, utilizzare sempre una spugna morbida.

Ora puoi cuocere nel forno e pulire la padella senza drammi. Investi in queste tecniche fatte in casa ma efficienti.