Copy

Spesso capita che i tubi finiscano per intasarsi a causa di residui di cibo, residui di sapone o capelli. Per fortuna non è ancora necessario l’intervento di un idraulico. In questo caso possono bastare alcuni accorgimenti. Tra questi, quello che condivideremo con voi attraverso queste righe.

Un lavandino, bidet o lavabo intasati e la tua giornata è rovinata! Sebbene all’inizio possa sembrare difficile sbloccarli, il seguente trucco ti aiuterà a risolvere questo problema più velocemente del previsto.

Prova a sbloccare un lavandino con uno stantuffo

Applica questo metodo ingegnoso per sbloccare i tubi

Prima di procedere con il metodo in questione, puoi provare a sturare lo scarico  versando un bicchiere di aceto bianco, un quarto di bicchiere di sale  e per finire acqua . Se questo si rivela insufficiente, sarebbe il momento di prendere in considerazione un altro metodo.

Il cosiddetto trucco della bottiglia non è il più diffuso eppure è efficace quando i tuoi  tubi sono intasati ed emanano anche cattivi odori . Tutto quello che devi fare è portare una bottiglia e alcuni ingredienti per disincrostare il tubo intasato in pochi istanti. Gli ingredienti in questione sono  sale grosso  e bicarbonato di sodio. Per fare questo, versa semplicemente il sale grosso nella bottiglia di plastica usando un imbuto e poi aggiungi il bicarbonato e l’acqua. Una volta che tutti questi elementi sono nella tua bottiglia, chiudila e agita per ottenere una soluzione omogenea.

Bicarbonato

Potete quindi versare la soluzione nel lavabo o nel lavabo intasato e lasciare agire per qualche minuto. Il  potere leggermente abrasivo del bicarbonato di sodio e del sale grosso  supererà  le particelle  incrostate sulle  pareti del tubo  nonché tutti gli elementi responsabili dell’ostruzione, calcare compreso .

È meglio attendere 30 minuti o anche 1 ora affinché la soluzione agisca efficacemente favorendo l’eliminazione di tutti i residui. In seguito,  non  appena aprirai  il rubinetto ,  noterai che l’acqua  scorre correttamente  .

Per una maggiore efficienza, puoi quindi versare un  bicchiere di aceto bianco  nello scarico del lavandino, aggiungendo acqua calda per finire.

La combinazione di bicarbonato di sodio e limone per sbloccare i tubi

Bicarbonato di sodio e limone

Grazie a questo mix intelligente, non solo  ti libererai degli zoccoli, ma godrai anche di un bellissimo profumo . Per fare questo, versa ½ bicchiere di bicarbonato di sodio nello scarico intasato seguito da mezzo bicchiere di succo di limone. Lasciare agire il composto per circa 1 o anche 2 ore prima di versare acqua calda o bollente per rompere lo zoccolo. Avrai risolto il problema eliminando  i cattivi odori .

La tecnica dell’appendiabiti per sbloccare gli scarichi ostruiti

Tutto ciò di cui hai bisogno è un semplice appendiabiti in metallo che non usi più. Basterà quindi  raddrizzarlo in quanto potrete poi piegarne una delle estremità per ottenere un gancio . Tutto quello che devi fare è inserirlo nel tubo otturato e muoverti avanti e indietro per rimuovere gli elementi responsabili dell’ostruzione. Infine, versate nello scarico dell’acqua bollente. Nota che probabilmente avrai bisogno  di un sacchetto di plastica  per raccogliere  lo sporco e altri residui  che riesci a rimuovere.

Grazie a queste tecniche riuscirai a disintasare una pipa più facilmente, senza dover ricorrere a sostanze chimiche contenenti prodotti dannosi per la tua salute.