Copy

Le orchidee sono una delle piante dall’immagine sofisticata e questo la rende…

Le orchidee sono una delle piante dall’immagine sofisticata e questo le rende popolari. Se ne hai una in casa e vuoi che questa pianta cresca frondosa, ti diamo un consiglio per trapiantare un’orchidea con i fiori senza farla appassire, consigliato dai giardinieri .

Oltre ai suoi colori vivaci che lo fanno sembrare molto migliore, l’attrazione di questo per averlo in casa è la facilità con cui puoi farlo crescere.

Tuttavia, è importante notare che se hai già una di questa specie in casa, devi prendere delle precauzioni e provare a trapiantarla, altrimenti morirà.

Scopri come cambiare un'orchidea da vaso

 E se vuoi saperne di più su quando è più conveniente eseguirlo e su come trapiantare le orchidee, te lo diremo qui.

È importante notare che si consiglia di eseguire il processo di trapianto di questa specie ogni 2 o 3 anni, assicurandosi che non sia quando è in piena fioritura, e idealmente dovrebbe essere fatto in primavera.

Come trapiantare un’orchidea in fiore secondo i giardinieri?

D’altra parte, per poter trapiantare le orchidee devi:

  1. Considera che il substrato che utilizzi per l’orchidea è composto da ingredienti come torba, foglie secche, stoppa di cocco, carbone, muschio
  2. Quando è il momento di trapiantare l’orchidea, è importante che la togliate dal vaso precedente, cercando sempre di non danneggiare le radici.
  3. Assicurati di rimuovere con molta attenzione tutto il substrato precedente che potrebbe avere l’orchidea, evitando allo stesso modo possibili danni alla radice. Come raccomandazione utilizzare acqua tiepida per rimuovere l’eccesso
  4.  Devi piantare l’orchidea in un nuovo vaso, e in esso devi mettere uno strato di substrato e poi l’orchidea, cercando di fare le radici all’interno
  5.  Lo spazio rimanente nel vaso va riempito con terriccio fresco e questo va distribuito uniformemente.

Raccomandazione:

  • Per rendere più efficace il trapianto dell’orchidea, dovresti evitare di annaffiare per una settimana.
  • Dopo il trapianto attendere circa 4 settimane per utilizzare il fertilizzante,
  • È bene spruzzare leggermente le foglie dell’orchidea ogni giorno, questo migliorerà il suo ambiente e il suo sviluppo.

Ora sai quali azioni dovresti intraprendere per far durare a lungo la tua orchidea e come trapiantarla, tieni conto delle informazioni e utilizzale se hai questa specie in casa.