Copy

Scopri come mantenere i mandarini freschi tutto l’anno, anche fuori stagione, utilizzando un metodo di conservazione tradizionale.

Mandarini di stagione: una delizia culinaria I mandarini, apprezzati per il loro sapore dolce e la popolarità tra tutte le età, soprattutto i bambini, vengono generalmente raccolti da ottobre a febbraio. Questa disponibilità stagionale li rende più gustosi e convenienti durante questi mesi. Mangiare cibi stagionali e prodotti localmente sostiene le economie locali e riduce la necessità di prodotti importati.

Conservare i mandarini: un metodo antico Ma non bisogna rinunciare ai mandarini una volta terminata la loro stagione. Applicando una tecnica di conservazione del passato, potrete gustare i mandarini freschi tutto l’anno. Di seguito vi spieghiamo come preparare questa deliziosa conserva.

Ingredienti:

  • 2 kg di mandarini
  • barattoli per conserve
  • Acqua bollente
  • 2 denti
  • 1 mazzetto di cannella
  • 180 g di zucchero semolato

Metodo:

  1. Preparare i mandarini  : iniziare sbucciando i mandarini sodi. Eliminate il guscio esterno e tutte le parti bianche (albedo), che sono fibrose ma non necessarie per questa ricetta.
  2. Posizionamento dei vasetti  : posizionare gli spicchi di mandarino preparati in vasetti di vetro puliti.
  3. Ammollo iniziale  : Versare acqua bollente nei vasetti, coprendo i mandarini. Chiudete i barattoli con i loro coperchi e lasciateli riposare per circa 15 minuti.
  4. Preparare lo sciroppo  : una volta ammollati i mandarini, scolare l’acqua in un pentolino. Aggiungere i chiodi di garofano, la stecca di cannella e lo zucchero all’acqua e portare a ebollizione. Questo procedimento non richiede molto tempo: giusto il tempo per sciogliere lo zucchero e mettere in infusione le spezie nello sciroppo.
  5. Riempire i vasetti  : Togliere le spezie, quindi versare lo sciroppo speziato caldo sui mandarini nei vasetti.
  6. Sigillare e raffreddare  : stringere i coperchi dei barattoli e avvolgerli in un panno o un asciugamano per farli raffreddare lentamente.

Conservazione: una volta raffreddati conservate i vasetti nella dispensa. Questi mandarini splendidamente conservati sono pronti da gustare in qualsiasi periodo dell’anno, assicurandoti di avere sempre mandarini freschi a portata di mano.