Press ESC to close

Il trucco per togliere i graffi dall’auto: non c’è bisogno di andare in officina

Copy

Nessun automobilista vuole vedere il proprio veicolo graffiato. Per rimediare a questo problema comune e preservare l’aspetto della tua auto, ti suggeriamo di scoprire un trucco efficace che ti aiuterà a superare i graffi presenti sulla tua auto.

Vedere graffi sulla carrozzeria della tua auto può essere esasperante, soprattutto se il veicolo è nuovo. Ecco la soluzione per sbarazzarsene velocemente.

Come cancellare i graffi da un’auto con olio?

Un veicolo che ti colpisce e il tuo veicolo si graffia è una possibilità che può accadere in qualsiasi momento. E per non farsi prendere alla sprovvista, ecco il trucchetto che vi permetterà di togliere i graffi presenti sulla carrozzeria di un’auto:  consiste nell’impregnare di olio una spugna  e passarla semplicemente sulla zona interessata.

Graffi sulla carrozzeria di un'auto

Graffi sulla carrozzeria di un’auto – Fonte: spm

Quindi prendi una spugna di acciaio inossidabile per strofinare i diversi graffi. Come puoi vedere, la soluzione è particolarmente semplice. Tuttavia, questa tecnica è accompagnata da un leggero inconveniente, poiché la superficie graffiata potrebbe perdere colore, a causa dell’attrito. Per rimediare, puoi quindi applicare  lo smalto  del colore dell’auto, ci vorranno solo pochi minuti.

Quali altri modi per rimuovere i graffi dell’auto?

Per eliminare i graffi su un’auto, puoi  ricorrere ad altri accorgimenti per mitigare i danni , risparmiandoti un viaggio in officina.

La tecnica del dentifricio per rimuovere i graffi dell’auto

Dentifricio

Dentifricio – Fonte: spm

Il dentifricio può essere più utile di quanto pensi. Infatti, aiuta a eliminare i graffi presenti su diversi oggetti e superfici, come CD-ROM, DVD e  schermi di telefoni.  Deve questa capacità alle sue proprietà abrasive che aiutano a levigare le superfici e quindi eliminare i graffi.

Si noti, tuttavia, che il dentifricio non sarà sufficientemente efficace contro i graffi profondi, anche se li rende meno evidenti. Contro i graffi più leggeri, invece, potrebbe essere più efficace. Si noti inoltre che è meglio utilizzare un dentifricio con proprietà sbiancanti per ottenere i migliori risultati .

Per fare ciò, inizia prima pulendo l’area con il graffio di sporco e polvere. Quindi applica il dentifricio su un panno in microfibra umido e passalo sul graffio con movimenti circolari. Continua a strofinare delicatamente per circa 2 minuti, quindi usa un altro panno umido per rimuovere il dentifricio. Infine, asciugare con un tovagliolo di carta. Se necessario ripetere l’operazione fino alla completa scomparsa del graffio.

Usare il sapone per graffi superficiali su un’auto

Se scopri che i graffi hanno appena graffiato la vernice della carrozzeria, un semplice detergente può aiutarti a sbiadirli.  Per fare ciò,  risciacquare accuratamente l’area graffiata, quindi immergere un panno in microfibra in un detergente o sapone specifico per il lavaggio delle auto e strofinare delicatamente l’area graffiata prima di risciacquare con acqua pulita . Questo dovrebbe bastare a far sparire i graffi superficiali.

Rimozione dei graffi dell’auto utilizzando WD-40

Per fare ciò,  applica generosamente WD-40 sui graffi sul veicolo e lascialo acceso per circa un minuto . Quindi prendi un panno in microfibra e  pulisci delicatamente la superficie graffiata. Ciò consentirà al prodotto di aderire bene mentre i graffi svaniscono. Se necessario, ripetere il processo ogni volta che si lava il veicolo.

A differenza del dentifricio e del sapone, WD-40 rimane più efficace contro i graffi che hanno danneggiato lo strato superficiale della vernice della carrozzeria del tuo veicolo. Questo prodotto fungerà anche da  pellicola protettiva contro i graffi  prevenendo  la formazione di ruggine .

La maggior parte di questi suggerimenti sarà efficace, soprattutto se si tratta di graffi leggeri o superficiali sulla carrozzeria della tua auto. In caso di graffi profondi, si consiglia di rivolgersi a un esperto qualificato con un’officina di riparazione.