Copy

Nel tempo, le ante e le guarnizioni delle finestre tendono a ingiallire e diventano così opache da sembrare sempre sporche o datate.

Purtroppo, nonostante la pulizia regolare, tutti i serramenti tendono a cambiare colore nel tempo. Ed è vero che il problema è molto più evidente quando si tratta di cornici bianche che ingialliscono più rapidamente di altre.

Innanzitutto, prima di pulire porte e finestre, è importante spolverarle. Per rimuovere la polvere e rimuovere lo sporco accumulato è sufficiente utilizzare un panno morbido o in microfibra. Si consiglia di pulire in particolare l’esterno della finestra, in quanto può accumulare residui, ragnatele e polvere. Puoi anche usare un aspirapolvere per pulire l’esterno.

Naturalmente, non tutti i telai delle finestre sono uguali. Ma ci sono molti modi naturali per farli brillare di nuovo. Quindi esamineremo i diversi metodi di pulizia necessari a seconda del materiale di cui è fatto il telaio. Attenzione però, si consiglia vivamente di seguire alla lettera le indicazioni del produttore prima di seguire questi rimedi per non danneggiare i materiali.

Scopri in questo articolo alcuni ingredienti naturali davvero efficaci per dare un nuovo look e una bella lucentezza ai serramenti bianchi della tua casa.

Infissi in legno

cornice di legno

Iniziamo con gli infissi in legno. Sono le più eleganti ma anche le più delicate in termini di pulizia.

Ecco come pulirli!

Il sapone di Marsiglia

Per una pulizia più delicata e generale dei serramenti in legno, puoi beneficiare della delicatezza e delle proprietà pulenti del sapone di Marsiglia.

  • Sciogliere i trucioli di sapone in 2 litri di acqua tiepida.
  • Quindi, immergi un panno in microfibra e asciugalo.
  • Infine risciacquare con acqua tiepida.

Molto apprezzato dalle nostre nonne, il sapone di Marsiglia è sempre una scelta oculata per rimuovere macchie e sporco. Lascerà la finestra pulita e lucida!

Segnaliamo però: questo rimedio è adatto solo per una pulizia più generale e non è proprio efficace per i  vetri  ingialliti .

aceto bianco

Nel caso di una cornice in legno bianca che ha finito per ingiallire, consigliamo vivamente l’uso dell’ottimo aceto bianco, che unisce proprietà pulenti e sbiancanti. Questo detergente naturale rimuoverà lo sporco attaccato al telaio della finestra e riporterà una lucentezza molto bella.

Diluire un bicchiere di aceto bianco in due litri d’acqua. Quindi immergi un panno in microfibra nella miscela e pulisci i vetri. Puoi anche usare una spazzola a setole morbide per rimuovere lo sporco che si è depositato nei telai delle finestre. Per un effetto ancora più sbiancante, aggiungi un cucchiaio di bicarbonato di sodio e diluiscilo nella soluzione. Lasciare in posa per circa 10 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida.

Infissi in alluminio

I telai in alluminio non sono molto difficili da pulire, ma in ogni caso è sempre meglio scegliere prodotti più adatti a questo materiale.

Bicarbonato di sodio

bicarbonato di sodio

Per sbiancare le ante in alluminio, affidati al potente e formidabile  bicarbonato di sodio , un ingrediente molto versatile e dai vari usi. Allo stesso tempo detergente, sgrassante, smacchiatore e sbiancante, soddisferà tutte le tue aspettative e renderà la cornice della tua finestra ancora più luminosa del primo giorno!

  • Riempi una ciotola con acqua calda e aggiungi 4 cucchiai di bicarbonato fino a formare una pasta.
  • Quindi immergi un panno nel composto e asciugalo. Lasciare in posa qualche minuto, quindi risciacquare.
  • Usa uno spazzolino da denti per pulire le parti più difficili.

Attenzione:  la pasta all’acqua di bicarbonato di sodio non deve essere troppo densa, altrimenti rischi di graffiare i vetri.

Aceto bianco e detersivo per piatti

Un’altra soluzione molto efficace ed ecologica: la miscela di aceto bianco e detersivo  per piatti  ti sorprenderà. Per una pulizia più avanzata e un bel bianco, questo duo è radicale.

Aggiungi mezza tazza di aceto bianco e una tazza di detersivo per piatti a un litro di acqua calda in una ciotola.
Mescolare gli ingredienti, quindi immergervi un panno in microfibra e asciugarlo. Lascia agire la soluzione, quindi risciacqua.

Infissi in plastica

cornice in plastica

Le finestre di plastica sono le più utilizzate al giorno d’oggi. Il rovescio della medaglia è che tendono a ingiallire molto più facilmente di altri, soprattutto a diretto contatto con il sole. Ma, stai certo, combinando aceto bianco e bicarbonato di sodio, avrai la soluzione definitiva per bandire le macchie gialle e far brillare gli infissi e le guarnizioni delle finestre.

Avrai bisogno:

  • 400 ml di acqua tiepida
  • 4 cucchiai di aceto bianco
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio

Versate tutti gli ingredienti in un secchio e amalgamate il tutto. Quindi immergi un panno nella miscela e strofina. Lasciare in posa qualche minuto e risciacquare. Ripeti questo processo fino a quando le macchie gialle non sono completamente sparite.

Nota aggiuntiva

Seguire sempre le istruzioni del produttore per evitare di danneggiare i materiali.