Copy

C’è una grande diversità di piante che puoi avere senza problemi in casa…

C’è una grande diversità di piante che puoi avere senza problemi in casa per creare un ambiente fresco e che danno più luce agli spazi, tuttavia, dovresti sempre tenere presente che alcune specie richiedono molte più cure di altre. Ora ti insegneremo come avere la tua orchidea senza radici, sono bellissime e impressionanti.

E tra la grande varietà che esiste, è certo che una delle più belle sono le orchidee, che sebbene si distinguano per il loro grande aspetto, devi sapere che questa appartiene a quelle che devono avere cure molto più rigorose; quindi se la tua orchidea, nonostante le cure estreme, ha dei problemi, qui ti diremo come farla rifiorire.

Anche se può certamente sembrare impossibile, sappi che facendolo bene, una bella pianta come questa può tornare in vita.

Come far rivivere un’orchidea senza radici?

  1. Devi individuare eventuali radici danneggiate nella tua orchidea e poi tagliarle con le forbici che sono state precedentemente disinfettate.
  2. In un altro vaso, preferibilmente con buchi di media grandezza, andrai a mettere della ghiaia, questa dovrebbe essere preferibilmente adatta per far filtrare l’acqua
  3. Sarà anche importante aggiungere della sabbia al vaso destinato alle orchidee.
  4. Fai dei piccoli buchi nella sabbia e nella terra, questo per mettere le radici dell’orchidea
  5. Quando hai fatto quanto sopra, innaffia una quantità considerevole di acqua; È importante assicurarsi che l’acqua si scarichi
  6. Quindi lascia il tuo vaso in una zona ventilata e soprattutto soleggiata
  7.  Alla fine, noterai come a poco a poco la tua orchidea ricresce.

Come raccomandazione e per evitare altri possibili danni, è ideale prestare maggiore attenzione ad alcuni aspetti, come evitare un’annaffiatura eccessiva, poiché ciò farà marcire abbastanza facilmente le radici.

Ora sai cosa puoi fare affinché la tua orchidea possa fiorire anche se non ha radici, osa provare. Siate certi che non ve ne pentirete dei risultati.