Copy

Se sei un grande appassionato di frutti esotici e soprattutto di piante con caratteristiche…

Se sei un grande appassionato di frutti esotici e soprattutto di piante  dalle caratteristiche peculiari, ti invitiamo a scoprire come abbinare entrambi i gusti; Bene, ti diremo come piantare il frutto del drago in un vaso con un solo seme.

Per cominciare, è importante notare che questo frutto rotondo rossastro con interno biancastro è conosciuto anche come pitahaya ; È una famiglia delle Cactaceae del genere hylocereus .

Secondo il Servizio di informazione agroalimentare e della pesca del governo del Messico, il frutto del drago o ” frutto del drago” contiene “proprietà nutrizionali in termini di vitamine C , B (B1 o tiamina, B3 o niacina e B2 o riboflavina), potassio , ferro, calcio e fosforo, oltre ad essere povero di calorie e aiutare la digestione perché ricco di fibre.

pianta da frutto del drago a casa

Forse la cosa più particolare è che questo frutto esotico nasce da un cactus, la fioritura che dà origine al dragon fruit è bianca , profumata, dura una sola notte ed è notturna; Oltre ad essere considerato il fiore più grande di tutti i cactus.

Questo singolare frutto riceve questo nome perché nelle Antille lo consideravano un “frutto squamoso”; fu in Vietnam che gli diedero il nome di frutto del drago a causa del modo in cui cresce.

La pianta che produce questo frutto si arrampica sui tronchi degli alberi, ad un certo punto si intreccia e modella il corpo di un drago; ecco da dove viene il suo nome.

Puoi piantare il frutto del drago a casa, quindi lo raggiungerai

Ora ti diremo passo dopo passo come avere il tuo cactus per raccogliere il frutto del drago:

  1. Tagliare il frutto a metà
  2. Con una pinzetta pulita prendi un paio di semi
  3. Metti i semi in un contenitore di vetro
  4. Riempi il contenitore di vetro con acqua e copri
  5. Lascia che il seme inizi a germogliare, dopo dieci giorni trapiantalo in un vaso
  6. Devi aspettare pazientemente, perché il pitaya proviene da un cactus, quindi la sua crescita può essere lenta
coltivare il frutto del drago