Copy

Quando ero piccola, mia madre e mia nonna avevano sempre dei gerani in giardino. Ho sempre ammirato la loro bellezza e vederli prendersi cura di queste piante mi ha reso così felice! Ora, a distanza di anni, posso dire di essere uno specialista del geranio, visto che sono cresciuto prendendomi cura di queste piante e sapendo come mantenerle in perfetta forma! Quindi non preoccuparti se le tue foglie gialle sono appassite o se la pianta diventa troppo grande e pesante! Conosco la natura del problema e la sua soluzione! Vediamo come avere gerani ben fioriti!

 

Come avere gerani ben fioriti?

Non serve la ricetta della nonna per avere dei bei gerani! Devi solo seguire 5 semplici passaggi che ti garantiranno una fioritura semplicemente sublime! I gerani possono essere piantati direttamente in giardino o in vaso. Possono anche essere ottime piante d’appartamento, a patto che dai loro abbastanza luce solare durante il giorno. E se il tuo geranio sembra triste e solitario, un motivo ci sarà! Ecco 5 consigli per far fiorire i gerani e problemi comuni e soluzioni semplici! Eccoci qui!

la ricetta della nonna per i bei gerani

 

geranio d’innaffiatura

In generale, i gerani sono noti per la loro tolleranza alla siccità. Tuttavia, non appena li pianti, dovresti annaffiarli profondamente ogni 3 giorni in modo che l’acqua favorisca la crescita delle radici. Come innaffiare i gerani ? Poi, una volta passato il tempo e il tuo geranio ben radicato, puoi innaffiarlo solo due volte a settimana. Inoltre, fai attenzione a non annegare la pianta in acqua in eccesso o a non innaffiarla eccessivamente. Il geranio non ama stare in un terreno fradicio e sempre umido, perché ha bisogno di aria per respirare.

Il geranio ama il sole?

Sì, la maggior parte delle piante ama il sole e ne ha persino bisogno per crescere. Ma il geranio ama il sole! Se il tuo geranio sembra piuttosto triste, ha sicuramente bisogno di più sole. In genere non ama l’umidità e quando sta all’ombra per gran parte della giornata, la terra rimane umida più a lungo. Assicurati che il tuo geranio riceva almeno 5 o 6 ore di luce solare al giorno.

 Quale terriccio per geranio e quale vaso?

In generale, puoi piantare un geranio in qualsiasi vaso tu voglia. Il trucco è che dovrebbero esserci fori di drenaggio in qualsiasi contenitore che usi, quindi l’acqua non si accumula e marcisce le radici.

Altrimenti, il tipo di terreno migliore per un geranio è un terreno neutro o alcalino, ben aerato e ben drenato. Evita i terreni argillosi! Se il tuo terreno è abbastanza pesante, puoi aggiungere perlite che aiuterà il drenaggio dell’acqua e la circolazione dell’aria. Puoi anche aggiungere del compost, ma ti sconsiglio di aggiungere del letame, perché soffocherà la pianta. Tuttavia, puoi aggiungere un fertilizzante per dare alla tua pianta più nutrienti…

Quale fertilizzante?

Quando si tratta di concimare le piante, c’è un limite che non va oltrepassato. Che cosa significa ? Per quanto riguarda i gerani, sebbene abbiano bisogno di nutrienti, non tollerano una grande quantità di fertilizzante. Per quello ? Un sacco di fertilizzante porta a ustioni e in generale a una cattiva salute delle piante, mentre uno strato sottile è più che sufficiente per dare al geranio una spinta alla crescita e una salute migliore! Avrai bisogno di un fertilizzante a lenta cessione 10-10-10 e ricorda: solo strati sottili!

Potare un geranio: quando e come?

Infine, concludiamo con la domanda su quando e come tagliare i gerani! Questa è una cosa che mi terrorizzava molto quando ho iniziato a prendermi cura delle piante. Cosa tagliare? Come tagliarlo? Quando ? Tante domande… Ma la realtà è molto più semplice della tua immaginazione… Quindi…

  • Quando ? Potresti aver sentito che puoi potare i gerani in qualsiasi momento. Ma consiglio di aspettare fino alla fine della fioritura, cioè alla fine dell’estate. Anzi, rischi di rallentarne la crescita…
  • Come fare ? Prima di tutto, hai bisogno di forbici, cesoie o delle tue dita! Sì, l’intestazione può essere eseguita con le dita, ma preferisco usare forbici affilate, poiché l’esecuzione è più pulita… Assicurati di tagliare le lunghissime foglie marroni e gialle del geranio. E ‘così semplice. Tagliarli incoraggerà la formazione di nuovi germogli!

Domande, problemi, cause e soluzioni

come avere dei bei gerani

 Se ti stai ancora chiedendo: “Come avere gerani ben fioriti?” Ecco alcuni problemi e le relative soluzioni:
  • Il mio geranio non fiorisce più: cosa devo fare? In generale, ci sono diverse ragioni per questo. Potrebbe essere un eccesso di irrigazione, troppo poco sole, troppo fertilizzante (come ho detto sopra, più di uno strato sottile può causare scottature), o temperature fredde… Assicurati che la tua pianta sia in un luogo soleggiato e caldo dove ne riceva quanto basta acqua (2 volte a settimana)…
  • Perché il mio geranio sta ingiallendo? L’ingiallimento delle foglie dei gerani è spesso dovuto alla mancanza di luce solare o alla disidratazione.
  • Perché i miei fiori di geranio si seccano? Questo è un segno di eccessiva irrigazione! Lascia il tuo geranio in pieno sole e lascia che il terreno si asciughi completamente prima di annaffiarlo di nuovo. Attenti a non annegarlo!
  • I fondi di caffè fanno bene ai gerani? Sì, i fondi di caffè sono molto utili per i gerani e sono un ottimo fertilizzante! Tuttavia, non aggiungere caffè liquido ai tuoi gerani, poiché non li intaccherà così come i fondi di caffè.