Copy

Hai una stufa o un caminetto? Dovresti quindi raccogliere regolarmente la cenere di legno. E probabilmente ti starai chiedendo cosa farne. Si noti che la qualità della cenere dipende dal tipo di combustibile utilizzato. Più denso è il legno (quercia e latifoglie per esempio) e maggiori saranno le sostanze nutritive nella cenere. Già i Romani lo usavano per i loro raccolti! La cenere non è uno spreco, tutt’altro! Sappiate che è possibile riutilizzarlo per molteplici accorgimenti in giardino, ma anche in casa. Ecco 20 modi per riutilizzare saggiamente la tua cenere di legno!

GLI USI DEL FRASSINO IN CASA

Su base giornaliera, le ceneri possono essere utili per molte cose. Ecco alcuni usi insoliti delle ceneri per la tua casa. Non potrai più farne a meno!

1. RIMUOVERE LE MACCHIE DI VERNICE

Se hai dipinto i soffitti o le pareti e hai coperto male il pavimento, tracce di vernice potrebbero essersi sparse sulle piastrelle … Versando la cenere sulle macchie, assorbirà la vernice. Tutto quello che devi fare è strofinare con un pennello per rimuovere tutto in un batter d’occhio!

2. RIMUOVERE GLI ODORI DEGLI ANIMALI DOMESTICI

I cani a volte possono avere un cattivo odore, specialmente se non puoi lavarli regolarmente. Strofinando il loro pelo con una manciata di cenere, riuscirete ad eliminare gli odori ostinati. Non dimenticare di spazzolarlo bene dopo per evitare che disperda la cenere nel tuo interno.

3. DENTIFRICIO NATURALE A BASE DI CENERE

Per lavarsi i denti in natura, niente è meglio della cenere di legno. Agisce come il bicarbonato di sodio nel rimuovere la placca dai denti. Inoltre, sbianca lo smalto! Quindi ucciderai due piccioni con una fava!

4. FAI LE TUE FINESTRE CON LA CENERE

Questo trucco è uno dei più conosciuti. La cenere essendo sgrassante, ti permette di pulire i vetri di casa tua in poco tempo e quasi senza fatica. Prendi un panno umido o un giornale . Immergilo nella cenere, quindi strofinalo sulle finestre prima di risciacquare. Saranno perfettamente trasparenti!

5. LA CENERE VINCE LA FULIGGINE

Pulire la fuliggine con la cenere? SÌ ! Ed è straordinariamente efficace! Infatti, per pulire il vetro del tuo caminetto o della tua stufa, inumidisci un panno in microfibra, poi immergilo nella cenere. Passalo sul vetro del tuo inserto e strofina moderatamente. In pochi secondi arriverai alla fine della fuliggine e dei vari residui che ostruivano la visuale!

6. RIDUCI IL BUCATO IN CENERE!

Quindi in realtà, detto così, non ti fa venire voglia di farlo. Ma sappi che dalla cenere è possibile ricavare un detersivo perfettamente efficace (e che non ingrigisca il bucato). Contiene infatti naturalmente potassa , un potente agente detergente. I nostri antenati usavano questa ricetta per lavare il bucato.
Per ottenere la tua liscivia naturale e gratuita, immergi 1 parte di cenere in 2 parti di acqua bollente per 24 ore. Quindi filtra la miscela risultante attraverso un filtro per caffè e voilà! Il detersivo è pronto per l’uso. Essendo naturalmente neutro, questo detersivo è inodore . Se vuoi davvero un bucato che abbia un buon profumo, puoi aggiungere qqualche goccia di oli essenziali .

ATTENZIONE:

Agrumi che lasciano segni sui vestiti chiari!

Per usarlo, conta due bicchieri per un bucato di 5 kg, qualunque sia il programma scelto.

7. RIMUOVERE LE TRACCE DI GRASSO CON LA CENERE

La cenere è perfetta per rimuovere tutti i tipi di macchie, comprese le macchie di grasso. Qualunque sia il mezzo, cospargere la macchia con cenere fredda e lasciarla riposare. Le proprietà assorbenti della cenere entreranno in vigore e cattureranno gli elementi grassi, vino, soda e molte altre sostanze grasse o coloranti.

8. LUCIDA L’ARGENTO CON LA CENERE

Proprio come pulire il vetro, la cenere è ottima per pulire l’argento e farlo brillare. Fare una pasta aggiungendo cenere e un po’ d’acqua. Strofina l’argenteria con questa miscela usando un panno morbido o un pezzo di cotone. In pochi secondi vedrai che l’oscurità se ne sarà andata! Questo trucco funziona anche con il rame.

9. PULIRE L’ACCIAIO INOSSIDABILE CON LA CENERE

Il tuo lavello o piano cottura a gas è in acciaio inossidabile? Per pulire i tuoi elementi e farli brillare, avrai bisogno di un po’ di cenere applicata su un panno in microfibra. Strofinare delicatamente le superfici da pulire e in pochi minuti avrete rimosso ogni traccia . Sarai anche riuscito a far brillare le tue superfici in acciaio inox come con un prodotto specifico, solo che non ti servirà più! Farai un grande risparmio!

10. ELIMINA SCARAFAGGI E FORMICHE!

Se hai scarafaggi in casa o colonie di formiche vengono a casa tua, sappi che odiano le ceneri! Mescolandolo con un po’ di gesso e zucchero, otterrai un vero e proprio repellente. Spargilo sul sentiero dei parassiti e in men che non si dica non oseranno entrare nella tua casa!

11. CREA IL TUO SCRUBBER PER LA CENERE

Per pulire i tuoi bagni o il tuo bagno , prepara la tua crema abrasiva fatta in casa a base di cenere. Mescolare 2 cucchiai di cenere con 1 cucchiaio di sapone nero e un po’ d’acqua per ottenere una crema. Applicare questa miscela con un panno morbido, strofinare, lasciare agire e risciacquare per ottenere una pulizia perfetta e rubinetti lucidi.

12. LAVA I PIATTI CON LA CENERE

Sgrassante, la cenere è molto utile per pulire i tuoi piatti più incrostati. Non esitate a strofinare con la cenere per sciogliere i residui ostinati e rimuovere le tracce di bruciato . Tuttavia, la cenere non è antibatterica. Dopo aver strofinato, dovresti pulire il tuo piatto con il tuo classico detersivo per piatti.

13. DÌ ADDIO AI CATTIVI ODORI

La cenere cattura i cattivi odori sia dal tuo frigorifero che dalle tue stanze. Mettete un po’ di cenere in una tazza che lascerete in frigo o che metterete vicino alla lettiera del gatto, per esempio.

14. LA TUA AUTO ADORERÀ LA CENERE

Se hai qualche micrograffio sulla carrozzeria, fai una pasta con la cenere e un po’ d’acqua, poi strofina con un panno morbido. Spariranno in un batter d’occhio! Allo stesso modo, se vuoi eliminare lo strato nero difficile da rimuovere sui cerchioni , prendi un po’ di cenere su un panno e strofina delicatamente. In pochi minuti sarai riuscito a rimuovere quanta più oscurità possibile e troverai cerchi scintillanti!

USI DELLA CENERE DI LEGNO IN GIARDINO

In giardino, la cenere può essere molto utile. In effetti, non esitare a diffonderlo in più luoghi per trarne i frutti!

15. LA CENERE ARRICCHISCE IL COMPOST

La cenere di legno è ricca di sostanze nutritive. Aggiungendolo al tuo compost, lo arricchirai e quindi nutrirai il tuo terreno. Tuttavia, bisogna fare attenzione ad aggiungerne solo un po’ per evitare di danneggiare gli esseri viventi . E, naturalmente, evita le braci, altrimenti potrebbero uccidere i vermi, o peggio ancora: brucia tutto o parte del tuo compost!
La cenere bilancerà il pH del tuo compost e neutralizzerà gli odori allo stesso tempo.

16. TIENI LONTANE LE LUMACHE

Considerate delle vere e proprie pesti nell’orto, le lumache si dilettano dei giovani germogli. In un batter d’occhio, il loro appetito si fa sentire. Quindi, per tenerli lontani, spargi un po’ di cenere attorno alle tue piante da orto e ai tuoi giovani germogli. Puoi anche circondare il tuo orto con uno strato di cenere per tenere lontani i gasteropodi.

ATTENZIONE:

È necessario rinnovare l’operazione quando piove!

17. LA CENERE HA LO STESSO EFFETTO DEL SALE SUL GHIACCIO.

Oltre a sciogliere il ghiaccio, la cenere permette di avere una presa migliore. D’altra parte, il sale danneggia la terra poiché brucia assolutamente tutto e molto spesso rende il terreno sterile. Questo non è il caso delle ceneri che, al contrario, tendono ad alimentarlo !

18. CENERE COME FUNGICIDA!

Forse non lo sai, ma la cenere impedisce la crescita delle alghe. L’idea non è di gettarlo nella tua piscina, ma piuttosto di aggiungere un cucchiaio ogni 3.700 litri d’acqua nel tuo laghetto. Contenendo potassio, le altre piante acquatiche saranno nutrite e rallenteranno la crescita delle alghe nel tuo laghetto.

Se alcune delle tue piante sono malate o se noti dei segni bianchi sulle tue cipolle, ad esempio, sappi che puoi cospargerle sopra un po’ di cenere. I funghi odiano la cenere e la loro crescita sarà stentata!

19. UN FERTILIZZANTE NATURALE

Poiché contiene sali minerali, la cenere di legno nutre il prato o le piante. Non esitate a spargerlo regolarmente nelle vostre aiuole, intorno alle vostre piante e alberi . Puoi anche aggiungerlo alle tue piante in vaso e piante d’appartamento.

Se sei abituato a fare un piccolo orto d’estate e piantarci pomodori o se coltivi qualche metro sul tuo balcone, sappi che i pomodori amano molto la cenere! Ricca di calcio, la cenere è un ottimo stimolatore della crescita. Aggiungi due buone manciate sul fondo della buca prima di piantare le tue piante o nel tuo vaso e vedrai subito la differenza!

20. DAI LE CENERI ALLE TUE GALLINE

No, i gallinacei non mangiano la cenere, ma le galline amano prendersi cura del proprio piumaggio. È per questo motivo che fanno regolarmente bagni di polvere. Inoltre, permette loro di rimuovere pulci o altri parassiti dalle loro piume. Lascia un piccolo bidone o un mucchio di cenere in cui rotolarsi dentro. Lo adoreranno!