Copy

Ci sono molti modi per conservare le verdure! E ogni casalinga premurosa sceglie per se stessa le ricette di maggior successo, veloci e facili. Oggi vogliamo presentarvi 2 modi per conservare le verdure sotto forma di verdure universali, ricche di vitamine, preparate senza bollitura o altri trattamenti termici e senza sterilizzazione. Questo ortaggio può essere incluso in tutti i piatti principali e secondari, anche salse e cibi fritti. Le verdure in scatola senza trattamento termico conservano il loro aroma e il loro gusto autentici e veramente estivi!

INGREDIENTE:

-1 kg di pomodori;

-1 kg di carota;

-1 kg di cipolle;

-1 kg di peperone dolce (affinché le verdure abbiano un aspetto più interessante, puoi usare peperoni di diversi colori: rosso, giallo, verde);

-2-3 radici di prezzemolo;

-verdure — q.b. (noi abbiamo usato un grosso mazzetto di prezzemolo fresco);

-170 g di sale grosso non iodato per ogni chilogrammo di verdura — per la conservazione in barattoli (non viene aggiunto sale alle verdure surgelate).

 

Le verdure vengono pesate dopo la pulizia dalle parti non commestibili!!

COTTURA:

1.Rimuovere le spine dei pomodori lavati e metterli in una ciotola profonda. Copritele con acqua bollente e lasciatele scottare per 30 secondi. Toglietele poi dall’acqua e pulitele dalla buccia con l’aiuto di un coltellino: dopo la scottatura, la buccia dei pomodori si separa molto facilmente dalla polpa.

2.Tăiați roșiile decojite în cubulețe.

3.Dați morcovii prin răzătoarea mare, iar rădăcinile de pătrunjel — printr-una puțin mai mică.

4.Tăiați cepele în cubulețe.

5.Tăiați ardeii dulci în cubulețe.

6.Mărunțiți verdeața.

7.Puneți toate ingredientele pregătite într-un vas încăpător. Amestecați-le foarte bine cu ajutorul unei linguri de lemn.

8. Il primo metodo per conservare le verdure è il congelamento in piccoli sacchetti. Mettete 4-5 cucchiai di verdure su un sacchetto sul palmo della mano (se volete, potete preparare porzioni più grandi di verdure). Quindi raddrizzatela e scuotetela bene, in modo che le verdure raggiungano il fondo.

9.Arrotolare il sacchetto a forma di rotolo, iniziando dalla porzione, in cui si trovano le verdure. Metti il rotolo sul tavolo e schiaccialo con la mano in modo che le verdure diventino piatte.

10.Sovrapporre i sacchetti con le porzioni di verdure e metterli nel congelatore.

11. Il secondo metodo di conservazione è nel barattolo. Mescolare le verdure con sale grosso non iodato, rispettando la proporzione sopra indicata.

12.Coprili con pellicola trasparente e lasciali interagire nel corso di 15 minuti. Durante questo periodo, le verdure rilasceranno il loro succo e il sale si scioglierà.

13.Trasferire le verdure in barattoli puliti e asciutti (non è necessario sterilizzarli), posizionandoli il più compatti possibile. Alla fine versate il succo da loro rilasciato nei barattoli, riempiendoli completamente.

Si consiglia di utilizzare piccoli vasetti per conservare le verdure, in modo da poterli utilizzare il prima possibile dopo l’apertura.

14.Coprire i barattoli con coperchi di plastica e riporli in un luogo fresco: in frigorifero o in cantina.

Le verdure così preparate vengono conservate fino al raccolto successivo e sono molto facili da usare. Se si tratta di verdure surgelate, è sufficiente rimuoverle dal sacchetto e aggiungerle alla pentola o alla padella.

Se avete conservato le verdure in barattoli, toglietele con un cucchiaio, separandole dal succo salato, e aggiungetele al cibo. Puoi anche trasferirli in un piccolo scolapasta e lavarli sotto l’acqua fredda corrente. Ma non dimenticare che le verdure sono molto salate e devi salare il cibo solo dopo averle aggiunte!

Vi auguriamo buon appetito con i vostri cari!