Copy

Per ottenere la ricetta giusta, è necessario misurare bene gli ingredienti e prepararli prima di iniziare la ricetta. Dovresti anche rispettare il tempo e la temperatura di cottura, quindi segui i passaggi seguenti passo dopo passo

Ingredienti: per 4 persone

Per l’impasto:

6 cucchiai di olio d’oliva
1/3 di senape acqua di vetro
100 g di farina di frumento T65
50 g di mandorle tritate
4 cucchiai di zucchero di canna dorato in polvere
Scorza grattugiata di un limone biologico

Per il ripieno:

2 mele
1 vasetto di pesche sciroppate
2 cucchiai di zucchero di canna dorato in polvere

Lo sciogliersi della frutta, il sapore del limone nell’impasto: c’è tutto per rendere questa torta un dolce sano e ultra gourmet!

Preparazione:

L’impasto
Versare la farina in una ciotola o nella ciotola di un robot da cucina.

Fate una fontana al centro e aggiungete l’olio d’oliva, la scorza di limone, le mandorle tritate e lo zucchero.

Mescolate fino ad ottenere una pasta sabbiosa.

Aggiungere l’acqua e mescolare ancora.

Impastate e formate una palla di pasta. Riponete in frigo per 30 minuti.

Il ripieno:
Tagliate 4-5 pesche a metà e poi a listarelle (non troppo sottili, non troppo spesse).

Sbucciate le mele e tagliatele a pezzi grossi.

Mettetele in una casseruola con le pesche rimaste.

Aggiungete un filo d’acqua e cuocete a fuoco basso per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Frullare la frutta cotta con una forchetta.

Riservare.

L’ultimo passaggio:
Preriscaldate il forno a 210° C., sp. 7.

Togliete l’impasto dal frigo e stendetelo su un piano di lavoro infarinato.

Disporre l’impasto in una tortiera o coppapasta su una teglia rivestita di carta da forno

Cospargere l’impasto con la composta di frutta.

Disporre le strisce di pesca sopra la composta.

Cospargere con zucchero di canna.

Infornare per 40 minuti a 210°C.

Sfornare e lasciare raffreddare prima di gustare.