Press ESC to close

Brucia un rametto di rosmarino in casa e guarda cosa succede dopo 10 minuti

Copy

A volte usate al posto dell’incenso, certe piante sono pratiche per profumare l’atmosfera e inondarla di buone vibrazioni. Alcune varietà con proprietà medicinali leniscono anche il corpo e la mente. Allora scopri una delle stelle della pulizia energetica!

La fumigazione ti parla? Questa pratica ancestrale è utile per eliminare le cattive vibrazioni e diffondere più armonia e convivialità all’interno di un luogo di vita. È comunque un modo efficace per ripulire la casa e diffondere energie benefiche e stimolanti. Il principio è semplice: basta bruciare qualche rametto di piante dalle proprietà officinali depurative per goderne i benefici e i piacevoli profumi.

Quale pianta bruciare per purificare l’aria e diffondere energie di benessere?

Il tuo umore non è davvero buono? E se scegliessi una pianta comune nella cucina mediterranea per ritrovare il sorriso? Questo ti riempirà di virtù purificanti ma anche di tante altre proprietà antistress. Ti diciamo tutto.

Rosmarino, una pianta dall’antichità con potere e virtù benefiche

Tagliare i rametti di rosmarino

logo pinterest

Tagliare i rametti di rosmarino. Fonte: spm

Il rosmarino, questo piccolo arbusto sempreverde dai fiori violacei, è stato utilizzato fin dall’antichità. I Greci lo usavano in particolare per realizzare corone ma anche per decorare i loro ambienti. A parte il piacere visivo e olfattivo che offriva loro quotidianamente, il rosmarino era riconosciuto all’epoca per i suoi benefici per la salute. 

Perché bruciare il rosmarino in casa?

Ti piace il profumo del rosmarino? Se è così, questa erba medicinale è in grado di diffondere  un delizioso profumo di erbe  e aiutarti a neutralizzare i cattivi odori. Grazie alle sue proprietà antisettiche e battericide, questa pianta è anche un modo naturale per migliorare la qualità dell’aria e combattere virus e batteri. E non è tutto:  agisce anche come una sorta di portafortuna diffondendo un senso di pace all’interno del tuo ambiente . Protegge il tuo spazio dalle energie negative mentre allevia la tua mente dallo stress e dall’ansia. Inoltre, questa erba favorirebbe anche la concentrazione e rafforzerebbe la memoria, come stipulato in questo  studio  pubblicato nella National Library of Medicine.

Ecco come fumigare il rosmarino:

  1. Accendi l’estremità di un rametto di rosmarino e poi spegnilo subito soffiando sulla fiamma. È possibile utilizzare un  recipiente ardente  e farvi bruciare delicatamente il rosmarino.
  2. Una volta che il fumo denso inizia a salire dalla pianta, muoviti liberamente nella tua stanza o nel soggiorno per diffondere tutte quelle energie di benessere!

Un altro buon consiglio: eseguire una fumigazione producendo vapore acqueo impregnato di rosmarino. Vi basterà mettere qualche rametto di rosmarino in una pentola di acqua bollente e lasciare che il vapore igienizzi tutto il pezzo. Altrettanto pratico, no?

Come fare i bastoncini della tua pianta per purificare e igienizzare una stanza? 3 piante essenziali

Cerchi altri modi naturali per respirare aria fresca e rilassante nella tua casa? La combustione di alcune piante aromatiche  è LA soluzione di cui hai bisogno. Il segreto è selezionare rami freschi con un alto contenuto di oli essenziali. Ecco alcuni esempi di fumigazioni.

Perché hai bisogno di bruciare il timo in casa?

Timo essiccato in un barattolo

logo pinterest

Timo essiccato in un barattolo. Fonte: spm

Non c’è niente come il timo per fare l’incenso fatto in casa. Conosciuta per le sue proprietà antisettiche e antibatteriche, questa pianta aromatica è ideale per la fumigazione per purificare e sanificare l’aria in una stanza. Tutto ciò di cui avrai bisogno è:

  • Una manciata di timo essiccato
  • Un contenitore resistente al calore e carboni ardenti
  • Un accendino o un fiammifero

Iniziare :

  1. Ventilare il tuo spazio per ventilarlo durante la combustione.
  2. Accendi il carbone da un lato.
  3. Posizionarlo su un supporto resistente al calore.
  4. Una volta che inizia a scoppiettare, aggiungi le tue erbe pre-essiccate.
  5. Non ti resta che disperdere il fumo nella tua stanza e ciao benessere!

Come fumigare con foglie di salvia bianca all’interno della casa?

Bruciare foglie di salvia bianca  è un ottimo modo per creare un’atmosfera pura e rilassante all’interno della tua casa. Respinge efficacemente batteri e virus patogeni grazie alle sue  proprietà antimicrobiche. Il fumo di questa pianta terapeutica allontana anche le vibrazioni negative e ripristina l’equilibrio e la positività nella tua casa.  Assorbe anche tensioni e conflitti riducendo lo stress ambientale. L’altra buona notizia è che può anche tenere gli insetti lontani da casa tua.

Per bruciare la salvia bianca in casa, inizia da:

  1. Apri le finestre prima di iniziare il tuo rituale di purificazione.
  2. Innanzitutto, tieni la salvia a un angolo di 45 gradi.
  3. Usa un accendino, una candela o un fiammifero per accenderlo.
  4. Conta fino a 20 e poi soffia dolcemente sulla fiamma.
  5. Tutto quello che devi fare è lasciare che il fumo si diffonda per liberare gradualmente la tua stanza dalle energie negative!

Come utilizzare le foglie di eucalipto per igienizzare i tuoi interni?

Foglie di eucalipto e candele accese

logo pinterest

Foglie di eucalipto e candele accese. Fonte: spm

Dalle foglie essiccate di eucalipto è possibile purificare l’aria ambiente respingendo gli odori sgradevoli. Utilizzata per inalazione, questa erba medicinale è anche un rimedio per il comune raffreddore.  Per quello :

  1. Preparare un  infuso  di 10 grammi di foglie di eucalipto in un litro d’acqua.
  2. Lascialo bollire, quindi lascia che il vapore si diffonda nella stanza.

Il risultato è garantito! Oltre all’aria pulita, apprezzerai questa sensazione di relax nella tua stanza.

Se provi questi suggerimenti per purificare l’aria della tua casa, li amerai di sicuro. Condividili per far divertire i tuoi amici.