Copy

Un materasso comodo, pulito e sano è la garanzia di una buona notte di sonno. Macchie di urina, ingiallimenti, aloni, polvere, acari della polvere… A volte la realtà dietro le lenzuola è molto diversa. Per questo motivo, è importante effettuare regolarmente la manutenzione del materasso per evitare lo sviluppo di germi e batteri. Come si fa a pulirlo e disinfettarlo a secco? Ecco alcuni consigli per aiutarti a superare questi inconvenienti…

Come si lava a secco un materasso?

Pulizia e rimozione delle macchie da un materasso

Lo sapevi? Trascorri un terzo della tua vita dormendo! Mantenere il materasso pulito e igienico non è più una scelta. La manutenzione regolare del materasso riduce l’accumulo di polvere, batteri, muffe, pelle morta e acari della polvere. Ne vale la pena!

Fortunatamente, ci sono alcune tecniche super facili per una pulizia che non è seconda a nessuno. Di conseguenza, lo mantieni in buone condizioni e ne prolunghi la durata. Si consiglia in particolare di  pulire il materasso al mattino in modo che abbia il tempo di asciugarsi completamente.

Ecco alcuni semplici modi per rinfrescare il materasso. In questa guida, ti mostreremo come lavare a secco l’intero materasso in modo semplice. Non c’è bisogno di tirare fuori tutte le fermate! Andiamo!

Cautela

Assicurati di leggere le istruzioni del produttore del materasso prima di iniziare in modo da poter scegliere i prodotti giusti ed evitare di danneggiarlo. Favorire la libera circolazione dell’aria aprendo le finestre per ottimizzare il processo!

1. Guida alla pulizia: spazzola il materasso!

Quando si tratta di pulire il materasso, ci sono alcune nozioni di base da seguire. Per rimuovere macchie e sporco, puoi usare il metodo del pennello. Non potrebbe essere così semplice! Tutto quello che devi fare è inumidire leggermente una spazzola a setole morbide e poi passarla sul materasso senza dimenticare gli angoli e i bordi.

FYI

Inumidire la spazzola non significa bagnarla! Leggermente umido, rimuove lo sporco e la polvere aderisce facilmente ad esso. Non dimenticare di asciugare il materasso in seguito.

2. Ferro da stiro a vapore

Pulire i materassi con un pulitore a vapore

Écologique et gratuit, voici un autre moyen pratique sans produits chimiques ! Transpiration, sueur nocturne, taches… À force de l’utiliser, le matelas cumule pas mal de saletés. Pour y remédier, quoi de mieux qu’un nettoyage à la vapeur.

Come fare?

  1. Prendi un ferro da stiro o un pulitore a vapore e accendilo. Sei pronto?
  2. Quindi, passalo sul materasso. Importante! Fallo lentamente senza passare più di qualche minuto sulla stessa area per evitare di bagnare il materasso.
  3. Asciuga il materasso. Tamponare con un panno asciutto per rimuovere quanta più umidità possibile.
  4. Se hai un ventilatore nella tua stanza, non esitare ad accenderlo per accelerare il processo di asciugatura.

3. Vuoto

Che ne dici di rinnovare il tuo materasso semplicemente con un aspirapolvere? È possibile! Tutto quello che devi fare è passare l’aspirapolvere su entrambi i lati del materasso. In questo modo, dite addio alla polvere, agli acari della polvere e alle allergie.

Per pulire correttamente il materasso, si consiglia di applicare questa operazione una volta al mese per circa trenta minuti.

4. Detersivo per piatti, sapone di Marsiglia o acqua ossigenata

Importante! Prima di tutto, non esitare a consultare le istruzioni per la pulizia del produttore. I metodi di pulizia variano a seconda del tessuto.

Come fare?

  1. Come regola generale, per rimuovere le macchie di sporco dal materasso, un panno pulito o una spugna imbevuta di detersivo per piatti, sapone di Marsiglia o perossido di idrogeno, andranno bene.
  2. Strofinare delicatamente e lasciare asciugare il materasso in seguito.
  3. Assicurati che sia asciutto prima di rimettere la biancheria da letto.

5. Bicarbonato di sodio

Per sbarazzarsi dei cattivi odori, il bicarbonato di sodio è il tuo migliore alleato! Per quanto riguarda il metodo di utilizzo, niente di complicato.

Come fare?

  1. Cospargi leggermente una piccola quantità di bicarbonato di sodio sul materasso: da 1 a 2 cucchiai, non di più!
  2. Lasciate riposare per almeno un’ora. Più a lungo, meglio è!
  3. Aspira con cura i granelli di bicarbonato di sodio e voilà!

Utilizzata dalle nostre nonne, questa polvere bianca assorbe quanta più umidità possibile e neutralizza tutti i cattivi odori depositati sul materasso. Sempre come trattamento speciale, aggiungi qualche goccia di olio essenziale alla polvere prima di stenderla sul materasso per profumare il tutto.

6. Cambiare regolarmente lenzuola e biancheria da letto

Cambiare e sostituire la biancheria da letto

Un metodo antiacaro per eccellenza! A volte, tutto ciò che devi fare è prenderti cura della tua biancheria da letto per sentire la freschezza del tuo materasso. È sicuro!

Come fare?

  1. Per fare questo, inizia a rimuovere lenzuola, cuscini e piumoni da letto.
  2. Quindi, eseguire un lavaggio ad alta temperatura (controllare prima l’etichetta!) per neutralizzare germi e batteri.

I nostri consigli sono preziosi per una manutenzione impeccabile del materasso! Per gustarlo, non vi resta che provare i nostri consigli della nonna e sentirne l’odore…