Press ESC to close

Il trucco per pulire un materasso e lasciare un buon profumo

Copy

Anche se non ha bisogno di essere lavato così spesso come federe o lenzuola ad esempio, è comunque molto importante pulirlo almeno una volta al mese e soprattutto quando cambiano le stagioni. Perché, non dimentichiamoci che è un vero e proprio nido di residui (capelli, sudore, polvere, ecc.).

Quali sono le migliori tecniche per mantenere pulito il materasso?

Certo, ci sono diversi  consigli per pulire il materasso,  ma eccone alcuni davvero efficaci per ridurre sensibilmente polvere e macchie.

pulizia del materasso

Metodo del filtro per rimuovere la polvere

La prima cosa da fare è eliminare con cura la polvere che si è accumulata sul materasso.

Togliete quindi lenzuola, coperte, cuscini e quant’altro sopra il materasso per rendere i passaggi facili e veloci.

Scuotere un po’ il materasso per rimuovere i residui di polvere, quindi utilizzare un aspirapolvere con apposita bocchetta per igienizzare perfettamente.

Non trascurare i lati del materasso e considera di girarlo per pulirlo a fondo.

Ecco di cosa avrai bisogno per questo metodo semplice e conveniente:
Bicarbonato di sodio (quantità sufficiente a seconda delle dimensioni del materasso)
Colino medio

Questi due ingredienti forniranno un’eccellente pulizia per il tuo materasso.

In effetti, il bicarbonato di sodio è  un ingrediente con incredibili capacità di pulizia . Rimuoverà lo sporco e renderà il materasso più pulito. Inoltre, con questo metodo, puoi persino lavare a secco il tuo materasso.

Manuale

Basta mettere il bicarbonato di sodio in uno scolapasta e spargerlo su tutta la superficie del materasso.

Non metterne una grande quantità in una volta, altrimenti cadrà automaticamente tutto su un lato del letto, mentre al contrario dovrà essere ben distribuito.

Distribuire uniformemente e battere sempre con la stessa intensità il colapasta.

Naturalmente, dopo aver distribuito bene il bicarbonato, lasciatelo per un’ora, poi aspirate e capovolgete il materasso, facendo lo stesso dall’altra parte.

macchie di materasso

Per rimuovere le macchie

Dì a te stesso che i migliori rimedi naturali per rimuovere le macchie sono quelli che contengono ingredienti popolari che spesso abbiamo già in casa!

Soprattutto bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno.

Se hai macchie particolarmente forti e ostinate, puoi fare una pasta densa mescolando 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e 1 cucchiaio di perossido di idrogeno a 10 volumi. Strofina lo sporco con un panno in microfibra e lascialo asciugare.

Con aceto bianco

Se le macchie hanno anche un cattivo odore, puoi comunque usare l’aceto bianco. Basta diluire mezzo bicchiere di prodotto in poca acqua e utilizzare il composto sulla macchia fino a completa asciugatura. Dì addio all’odore sgradevole!

Sapone di Marsiglia

logo pinterest

Sapone di Marsiglia – Fonte: spm

Con sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia è ottimo anche per togliere le macchie gialle o per scacciare la polvere ostinata accumulata su una zona del materasso. Dovresti strofinare il sapone direttamente sulla macchia, quindi risciacquare con un panno.

Se hai la versione liquida, mettine un po’ su una spugnetta non abrasiva e segui gli stessi passaggi.

Con limone

Come l’aceto,  il limone combatte gli odori e rimuove le macchie ostinate . Basta filtrare il succo di un limone e applicarlo direttamente sulla macchia. Strofinare con un panno e attendere che si asciughi. Risultato impeccabile!