Copy

Se sei una di quelle persone a cui non piace stirare i vestiti e di tutte le faccende domestiche che meno ti piacciono, questi consigli sono per te.

camicia 

Indumenti stropicciati – Fonte: spm

Molte persone preferiscono indossare abiti stropicciati piuttosto che prendersi (o perdere tempo!) per stirarli. Puoi anche essere uno di quelli che hanno viaggiato senza il loro ferro. Fortunatamente, abbiamo il trucco quotidiano giusto per te per dare ai tuoi vestiti l’aspetto di cui hanno bisogno senza un ferro da stiro. Come ? Prenditi il ​​​​tempo per appendere i tuoi vestiti correttamente.

Come evitare di stirare i vestiti?

Il primo passaggio fondamentale è quello di sgualcire a mano i capi estratti dalla lavatrice. Questo è il momento chiave, poiché meglio sono dispiegati, rilassati, allungati, meno possibilità ci saranno che si asciughino accartocciati.

Il secondo passaggio consiste nel posizionare una fonte di calore per facilitare la stiratura più o meno vicino ai capi. Il vapore aiuterà infatti a distendere il capo. Ad esempio, puoi appendere la maglietta in bagno mentre fai la doccia o asciugare i capelli per ridurre le rughe.

lavatrice 

Lavatrice – Fonte: spm

Ecco altre 5 tecniche per stirare senza ferro

Vaporizzazione. Appoggia il bucato su una gruccia, spruzzalo con acqua tiepida, lascialo asciugare. Vedrai che le pieghe spariranno.
La doccia. Approfitta del vapore acqueo caldo per appendere il tuo outfit della giornata a una gruccia e lisciarlo come per magia.
Un asciugamano umido. Un capo stropicciato può essere levigato se viene “stirato” con una spugna umida, appoggiata distesa sul capo.
Sopra una casseruola. OK, il trucco richiede un po’ di soffitti alti, ma puoi mettere la maglietta sopra una pentola di acqua bollente per goderti gli effetti leviganti del vapore caldo.
Nell’asciugacapelli . Spruzzare con acqua e asciugarlo. Fare attenzione a non avvicinarsi alla punta per non bruciare il tessuto e utilizzare un calore delicato.

Il trucco della (sua) nonna: lavare con una rete

Mia nonna, che era molto chic, collezionava cardigan in cashmere. Me ne ha dato alcuni, con ottimi consigli: prima di mettere il cardigan in lavatrice, avvolgere i bottoni in un foglio di alluminio molto stretto. Lava i gilet molto spesso perché più li lavi, più sono morbidi e belli. Lavateli solo in acqua fredda o tiepida, oppure a 30°C. E soprattutto, soprattutto, metterli in una rete, come per la lingerie.