Copy

I servizi igienici possono accumulare molto sporco e richiedono un’attenzione particolare quando si tratta di pulirli. In questo articolo, ti mostreremo come pulirli come nuovi e privi di batteri con un prodotto che probabilmente hai in casa.

Efficienza e velocità sono ciò che puoi aspettarti dall’uso dell’aceto bianco per  una tazza del water priva di sporco, calce e batteri . Si tratta di un prodotto naturale con proprietà disinfettanti che fanno di questo prodotto un prodotto di pulizia fondamentale,  anche per tutta la casa . Ecco come fare per avere servizi igienici impeccabili.

strofinare il gabinetto

Strofina il gabinetto – Fonte: spm

Quale prodotto efficace per bagni puliti?

Grande protagonista dei prodotti per la pulizia, l’aceto bianco è un potente detergente molto ricorrente nei consigli della nonna che agisce come un notevole disincrostante e che aspira anche  ad avere una proprietà anticalcare ma anche un potere disincrostante.

Per usarlo in modo efficace e rimuovere lo sporco visibile, versa una tazza di aceto bianco in una casseruola a scaldare. Non appena diventa tiepida,  aggiungi un cucchiaino di sale grosso  alla soluzione e mescola. Ciò massimizzerà gli effetti dell’aceto, soprattutto per le macchie più ostinate e altri segni ostinati. Quindi stendere la soluzione su tutte le pareti squamate della ciotola.

aceto bianco spray

Spray all’aceto bianco – Fonte: spm

Lasciare in posa tutta la notte poi al mattino,  raschia via i residui con uno scopino.

Perché optare per detergenti fatti in casa?

Come probabilmente già saprai, la maggior parte dei detergenti commerciali contengono sostanze chimiche dannose per la salute e l’ambiente. Uno degli ingredienti che spesso li compongono è  l’acido cloridrico che è particolarmente tossico  ma anche corrosivo. È quindi meglio escluderlo dalle possibilità di pulizia. Inoltre, la sua inalazione è dannosa per naso, gola e vie respiratorie. Un altro ingrediente famoso, che altro non è che la candeggina, rappresenta anche un rischio per la salute poiché contribuisce  ad aggravare i sintomi dell’asma.

Altri trucchi naturali per far brillare la tua toilette

Bicarbonato di sodio

Come i cristalli di soda, il bicarbonato di sodio si distingue qui come un ottimo detergente per WC grazie alla sua capacità di  sgrassare e deodorare naturalmente le superfici.  Puoi contare sul suo potere disincrostante per eliminare residui, aloni e altre macchie antiestetiche.

succo di limone

purga al limone

Limone per purga – Fonte: spm

Sarà più facile rimuovere lo sporco dal water usando il succo di limone. L’acido citrico che contiene abbatte gradualmente  le macchie ostinate lasciate dall’acqua dura oltre ad eliminare i cattivi odori.

Oli essenziali

L’essere ideale  per fare il tuo detergente , non esitare a rivolgerti agli oli essenziali per abbellire il tuo bagno con un gradevole profumo. L’olio dell’albero del tè, ad esempio, è in grado di disinfettare e neutralizzare i batteri proprio come altri oli essenziali come la menta piperita, l’eucalipto o la lavanda. Bastano poche gocce di olio essenziale per disinfettare e profumare allo stesso tempo.