Copy

Hai una rosa recisa? Scopri come usarlo per coltivare il tuo cespuglio di rose in vaso.

Ti hanno regalato una rosa? Sebbene la maggior parte dei fiori recisi non possa essere coltivata, qui ti diremo come riprodurre una rosa recisa e farle crescere le radici in modo da poter avere il tuo cespuglio di rose a casa . Soprattutto, ti serve solo una rosa recisa, sia che tu la acquisti dal tuo fiorista preferito o che usi un regalo. 

Come coltivare rose con fiori recisi?

Se vuoi coltivare un cespuglio di rose in casa , avrai bisogno solo di una rosa recisa e di un vaso con del terriccio . Per prima cosa devi togliere tutti i petali della rosa in modo da avere il bottone con le foglie. Successivamente, taglia il gambo e lascialo lungo un centimetro , perché quello che cerchiamo è che il taglio sia più vicino al centro del fiore. Infine, metti la rosa nel vaso con la terra ; questo dovrebbe essere con il pulsante in basso, perché è qui che genererà le radici. Copri la tua rosa con terra e nebulizzala con acqua per mantenere umido il substrato.

Con il passare del tempo, noterai che la tua rosa ha già generato radici e cresceranno anche le foglie , quindi è il momento perfetto per trapiantare la tua talea di rosa in un vaso di dimensioni adeguate.

coltivare rose
 

Come prendersi cura di un cespuglio di rose?

Per mantenere un cespuglio di rose in un vaso, è importante che tu sappia che questi tipi di piante hanno bisogno di un terreno acido per ottenere i nutrienti necessari, quindi è l’ideale applicare del fertilizzante organico o del compost . Allo stesso modo, le rose richiedono una buona illuminazione , quindi si consiglia di posizionare il vaso al sole diretto. Allo stesso modo, l’irrigazione deve essere abbondante , ma distanziata, perché in questo modo eviterai la formazione di funghi o parassiti che possono danneggiare le tue colture.