Press ESC to close

Ecco come pulire a fondo un ponte di legno

Copy

Con l’arrivo della primavera, molti di noi vogliono approfittare dei raggi del sole per rilassarsi o pranzare con gli amici sulla nostra terrazza. Tuttavia, la fine dell’inverno fa spesso rima con muschio, muffa e sporcizia. In effetti, è probabile che il clima invernale lasci segni sui travetti e sui pavimenti. Per ovviare a questo problema, scopri come mantenere un ponte di legno.

Che la tua terrazza sia realizzata con doghe in legno, legno esotico, pietra naturale, lastre di cemento o piastrelle, sai che una manutenzione regolare è essenziale per garantirne la durata. Ispirando calore e cordialità,  il legno è un materiale popolare  per il suo fascino naturale. Tuttavia, è una sostanza porosa che può espandersi e quindi contrarsi con i cambiamenti di temperatura. In questo articolo, scopri tutti i nostri suggerimenti e consigli per pulire a fondo il tuo legno esterno. 

Il tuo terrazzo può assumere un colore verde

Durante la stagione invernale, un terrazzo può trovarsi di fronte a condizioni deleterie che possono pregiudicarne rapidamente il lato estetico. Il clima invernale può essere accompagnato  da depositi di muschi o licheni.

manutenzioneparquet

logo pinterest
La manutenzione del terrazzo è necessaria Fonte: Housewifehowtos

Così, sulla superficie del terrazzo possono emergere macchie verdi resistenti. In realtà, l’umidità e l’assenza del sole rischiano di portare alla  comparsa di una vegetazione scomoda . Inoltre queste  erbacce, spesso difficili da eliminare,  possono rendere scivoloso il decking e causare cadute. Infine, per evitare di danneggiare il tuo terrazzo esterno e limitare il rischio di infiltrazioni, è fondamentale effettuare regolarmente una pulizia profonda. 

Usa prodotti per la manutenzione per pulire il tuo terrazzo

Per garantire una facile manutenzione del tuo terrazzo e aiutarlo a ritrovare il suo colore originale, devi prendere i giusti provvedimenti. Sapendo che  le sostanze chimiche hanno effetti dannosi sul corpo  è consigliabile utilizzare ingredienti naturali. Quindi, anche se la candeggina è un formidabile detergente per diverse superfici, non è meno pericolosa per l’ambiente e la salute. Inoltre, ogni materiale richiede un trattamento adeguato e i prodotti abrasivi possono causare danni irreversibili. In tal senso, se i rivestimenti sono realizzati in pietra naturale come il calcare, è sconsigliato utilizzare acidi come acido citrico, limone o aceto bianco per pulirli. Inoltre, solo le terrazze piastrellate possono essere sottoposte a pulizia ad alta pressione tipo Karcher, a condizione di non premere con forza sulle fughe. 

Istruzioni per una manutenzione ottimale 

Se hai deciso di costruire una pedana in legno o ne hai una ma non sai come prendertene cura, sappi che esistono una miriade di detergenti ecologici comunque efficaci. Per una pulizia ottimale, sono necessarie alcune istruzioni: 

Liberare la superficie da pulire  

Inizia rimuovendo sedie, fioriere, griglie o giocattoli per liberare la superficie da pulire. Se non riesci a rimuovere tutto, sposta alcune cose per  organizzare meglio la tua pulizia.

Scorri

Usando una scopa, pulisci le pareti esterne della tua casa. Successivamente, spazza la ringhiera del tuo patio per rimuovere le ragnatele che tendono ad accumularsi lì. Rimuovi anche i detriti che possono danneggiare il tuo mazzo.

Stendere i teloni

Usa teloni per coprire il tuo patio e proteggere piante e oggetti sul tuo patio. 

Scegli il fai-da-te

Se hai un’anima tuttofare, puoi creare il tuo pulitore per sbloccare le macchie che compaiono sul rivestimento del tuo terrazzo. Per fare questo, abbiamo preparato per te una lista di prodotti per pulire a fondo il tuo terrazzo. 

Risciacquare e lasciare asciugare

Dopo aver scelto il prodotto giusto e pulito il tuo mazzo, assicurati di risciacquare con acqua dolce. Aspetta che l’acqua si asciughi prima di rimettere sedie e altri mobili sul terrazzo. Ricorda che il legno umido è fragile e può essere danneggiato se i mobili pesanti vengono spostati prima che si asciughino completamente. Inoltre, l’umidità può favorire la comparsa di muffe.

Buoni consigli per la pulizia di un ponte di legno

Per avere un terrazzo bello e curato, puoi optare per i seguenti prodotti:

1) Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio ha una varietà di usi  in casa. Per pulire il tuo terrazzo con questa polvere, devi solo mescolarla con acqua calda e poi versarla sulle superfici da pulire. Strofinare con un panno in microfibra per rimuovere lo sporco. In caso di macchie ostinate, puoi  applicare questa polvere direttamente sulle tracce  di schiuma.

2) Acido citrico

Per rimuovere le schiume si consiglia di mescolare 8 litri di acqua, 5 cucchiai di acido citrico, 3 cucchiai di bicarbonato, un cucchiaio di olio di colza e 15 gocce di olio essenziale. Questa straordinaria soluzione  consente alla schiuma di asciugarsi.  Dopo tre giorni sarà possibile rimuoverlo facilmente con una scopa a spazzola.

3) Sapone nero o detersivo per piatti 

Mescolato con detersivo per piatti, il sapone nero aiuta a superare la schiuma. Usando una scopa a pennello morbido, applica questa miscela sul pavimento del tuo terrazzo e lascia agire per mezza giornata. Strofina le superfici per  sciogliere i residui e far risplendere il tuo pavimento  .

4) Essenza di basilico 

Fungicida, l’olio di basilico  aiuta a sbarazzarsi dei licheni . Basta diluire qualche goccia di essenza di basilico in acqua saponosa e poi versare il composto sulle superfici interessate.