Copy

Gli appassionati di salute non si muoveranno. Adottando una dieta intelligente, possiamo godere di benefici in abbondanza. E per una buona ragione, alcuni alimenti possono avere elevate qualità nutritive oltre che antiossidanti, essenziali per combattere l’insorgenza di malattie e l’invecchiamento precoce. Tra questi: lo zenzero. Il rizoma asiatico viene coltivato anche in casa se sai come farlo. Scopri come coltivarlo in casa e le virtù di questa inarrestabile fonte di gingerolo.

Per promuovere il proprio capitale di salute è fondamentale privilegiare cibi con interessanti potenzialità nutrizionali. La ragione ? Questi favoriscono la prevenzione dei disturbi quotidiani ma forniscono la quantità di vitamine, minerali e antiossidanti necessari per proteggere il nostro organismo. Sapevi che era possibile coltivare il tuo zenzero a casa? Con questo trucchetto niente è più certo che avrete il pollice verde oltre ad avere sempre questa spezia sotto il vostro tetto!

Quali sono i benefici dello zenzero?

Zenzero, per alleviare il comune raffreddore

Per lenire i sintomi di questa malattia benigna ma scomoda, il rizoma asiatico è un rimedio naturale ideale. Questo studio lo attesta: niente come una dose di zenzero per ridurre i segni del comune raffreddore. Tanti motivi per cospargerlo sui tuoi frullati invernali!

Zenzero, un importante anti-nausea

Per le donne incinte o semplicemente per stomaci fragili, lo zenzero è altamente raccomandato per alleviare il vomito. La ragione ? Il cibo dal sapore piccante è un antiemetico naturale ideale per eliminare la nausea grazie al suo contenuto di shoagols e gingerols. Le conclusioni degli scienziati lo supportano: un grammo di zenzero è sufficiente per ridurre la nausea e il vomito postoperatori.

Zenzero, il tuo alleato alimentare

Sapevi che lo zenzero potrebbe aiutarti a trovare la linea? Abbinato ad una dieta equilibrata, questo alimento dalle spiccate proprietà nutritive svolge un’azione stimolante sul metabolismo chiamata termogenesi.

Secondo questo studio , il suo consumo consente di assistere a una riduzione del peso e della circonferenza della vita nelle persone che soffrono di sovrappeso o obesità. Un motivo convincente per cospargere più spesso i nostri piatti equilibrati con lo zenzero!

Zenzero, per prevenire le malattie cardiovascolari

I principi attivi di questo rimedio naturale permettono al rizoma asiatico di agire a favore del sistema cardiovascolare.

Questo studio lo supporta: questo alimento protegge questi organi essenziali e vitali. Perché allora esitare a consumarlo in tutte le sue forme.

Zenzero, per una buona digestione

Come gli effetti del rizoma sulla nausea, anche lo zenzero è indicato per combattere molti disturbi digestivi. E per una buona ragione, quest’ultimo stimola la produzione di bile ed enzimi in questa parte del corpo. Una virtù spiegata dalla comunità scientifica.

Come coltivarlo in casa?

Non è necessario andare dal fruttivendolo o al supermercato per prenderlo perché è possibile coltivare lo zenzero in casa. È anche una pianta ideale per la casa. Quest’ultimo richiede un po’ di calore, manutenzione e luce.

–Immergere il rizoma durante la notte in acqua per eliminare i prodotti tossici

–Riempire un grande contenitore di terra

–Dopo questo passaggio, metti una radice nel vaso prima di coprirlo con acqua e terra

–Annaffiare frequentemente con uno spruzzo d’acqua

–Aspetta qualche settimana e dovresti vedere spuntare alcuni germogli.

– Assicurati di esporre la pentola alla luce e al calore

–Ora puoi raccoglierlo e prepararlo secondo la tua convenienza. Succhi, tisane, spezie, tante possibili varianti tra cui scegliere per assaporare le virtù di questo alimento dai tanti benefici.

Come scegliere il mio zenzero?

Per osservare risultati conclusivi sui germogli, è utile scegliere una radice di zenzero spessa e non secca. Preferisci uno che ha già germogli molto verdi. Taglia ognuno di loro e mettili in una pentola individuale larga e poco profonda. Il mantenimento di questa pianta è essenziale per raccogliere zenzero di qualità.

Attenzione :

Il consumo di zenzero non è indicato durante l’assunzione di trattamenti anticoagulanti o prima di interventi chirurgici.

ti piace questo trucco? Condividilo con i tuoi amici su Facebook.