Press ESC to close

Decalcificare il serbatoio del water: come pulirlo con un foglio di alluminio?

Copy

Indovinello veloce: qual è il posto più doloroso da pulire in casa? Ma sì, i servizi igienici, ovviamente! Per la maggior parte delle persone, questo compito è percepito come un vero e proprio calvario, di cui sarebbero felici di fare a meno. Ahimè, non c’è scelta, questa zona è spesso sporca e squamosa, piena di brutte striature gialle o scure. Uno stato così deplorevole è inaccettabile, soprattutto quando si vuole mantenere un’igiene impeccabile in casa. Sì, ma come si fa ad aggirare la fatica? La buona notizia è che ci sono alcuni trucchi inaspettati che ti faranno risparmiare tempo. Un semplice pezzo di carta stagnola può salvarti da questa prova! Scopri i nostri rimedi per far risplendere il tuo water…

Come si usa il foglio di alluminio per pulire i servizi igienici?

Una pallina di carta stagnola

Non ci avresti mai creduto, ma il rotolo di alluminio, ben nascosto nel cassetto della cucina, può essere un salvavita inestimabile. E no, le sue capacità non si limitano solo a mantenere il cibo caldo o a cucinare il piatto del giorno. Anche in bagno, la sua versatilità ti farà risparmiare una quantità di tempo inaspettata! Ma sì, è abbastanza in grado di pulire il serbatoio del water. Quest’ultimo passa il suo tempo ad ingiallire a causa dei depositi di calcare sporco che vi si accumulano nel tempo. E non ne hai mai abbastanza di strofinarlo continuamente senza risultati davvero soddisfacenti. Niente più stanchezza! Per ritrovare un bel candore e una pulizia impeccabile, la soluzione è qui sotto.

Come procedere?

  1. Indossate i guanti, armatevi di un buon foglio di alluminio e strofinate la zona per qualche minuto.
  2. Meglio ancora, per anticipare ed evitare la comparsa di queste antiestetiche macchie, non devi fare altro che fare 3 palline di carta stagnola e metterle direttamente nel serbatoio del water. La parete interna rimarrà sempre pulita e bianca. Rimarrai sorpreso dal risultato. Come bonus, funziona anche su modelli con serbatoio sospeso.

Un altro consiglio

Già che ci siamo, ti suggeriamo di sperimentare un trucco simile quando fai il bucato.

Come procedere?

  1. Arrotolare 2 o 3 gomitoli di carta stagnola e integrarli nel cestello della lavatrice, insieme alla biancheria sporca.
  2. Programma qualsiasi ciclo con il tuo normale detersivo.
  3. Nel bel mezzo di un vortice, le palline avranno il compito di sciogliere i residui di sapone e prevenire l’elettricità statica.

Una volta tolto il bucato dall’apparecchio, scoprirai che i tuoi vestiti non sono affatto stropicciati e sembreranno addirittura già stirati.