Copy

Sebbene tecnicamente sia un frutto, abbiamo incluso questo articolo nella categoria delle verdure perché è così che la maggior parte delle persone si riferisce a loro.

Le zucchine o anche talvolta chiamate zucchine sono in realtà lo stesso ortaggio. In Francia e in Inghilterra si chiamano zucchine, mentre negli Stati Uniti in Québec e in Italia si chiamano Zucchini.

In origine erano semplicemente zucchine raccolte giovani. In questi giorni vengono ancora coltivate come zucche, ma sono state allevate appositamente per essere raccolte nel momento migliore quando sono lunghe solo circa 15-25 cm.

Terreno adatto e posizione per la coltivazione delle zucchine:
le zucchine crescono molto bene nei cumuli di compost purché il mucchio sia umido. Questo dà un buon indizio sulle condizioni in cui preferiscono trovarsi quando vengono coltivate nel terreno. Il terreno deve essere ben scavato e ben drenato ma può anche essere mantenuto umido. Il terreno dovrebbe essere ricco di sostanze nutritive, a volte molto più che per la maggior parte delle altre verdure. Detto questo, le zucchine crescono ancora sulla maggior parte dei terreni.

Sono originari del Messico, quindi possono prosperare in un ambiente aperto e soleggiato protetto dai forti venti.

 

Semina zucchine:
seminare i semi all’aperto senza protezione, intorno alla data dell’ultima gelata, l’inizio di maggio è anche un ottimo periodo per la semina. Se semini usando la guardia a campana puoi seminare circa tre settimane prima.

È una buona idea posizionare i cappucci protettivi circa un mese prima in modo che riscaldino il terreno. L’uso di cloche aumenta notevolmente le possibilità di successo della piantina.

Sebbene alle zucchine piaccia molta umidità alle radici, marciranno se c’è troppa umidità intorno alla base della pianta in superficie. Pertanto i semi dovrebbero essere seminati e le piantine piantate come descritto di seguito:

Al momento dell’impianto/semina, scavare la superficie del terreno a una profondità di vanga in un’area di 45 cm di lato. Riempi circa un terzo del foro con compost di orto ben decomposto. Se non ce ne sono disponibili, i ritagli di erba andranno benissimo. Quindi rimetti tutto nel buco. Dovresti finire con un tumulo leggermente rialzato. Ogni posizione di impianto/semina dovrebbe essere distante 1 m dalle altre.

Se le piantine sono all’aperto, posiziona due semi in ogni posizione di semina coperti con 1,5 cm di terreno. Se stai trapiantando piante piccole, dovranno trovarsi alla stessa profondità in cui si trovavano nel vaso.

Le zucchine hanno una vasta gamma di colori e forme. Dal giallo al nero, alcuni sono a righe. Quindi le raccomandazioni specifiche sulle varietà sono più una questione di gusti e colori personali.

Quasi tutte sono facili da coltivare, quindi puoi sperimentarne quante ne vuoi senza difficoltà.

Le zucchine vanno raccolte quando sono lunghe dai 15 ai 25 cm circa. Se li lasci crescere più a lungo, si trasformeranno gradualmente in zucca e perderanno sapore e consistenza. Raccogliendo i giovani incoraggerai più frutti a venire in seguito.

Per la raccolta, puoi tagliarli con un coltello affilato o raccoglierli direttamente a mano.