Copy

Le zanzare sono più invasive durante la stagione calda. Con il loro ronzio prematuro, disturbano il nostro sonno. La zanzariera per finestra rimane la soluzione inarrestabile per tenerli lontani e proteggersi dai loro morsi. Tuttavia, nella rete possono formarsi piccoli fori, che consentono a loro e ad altri insetti di intrufolarsi all’interno. Se non vuoi cambiare la tua zanzariera, ecco un metodo infallibile che ti permetterà di ripararla in pochissimo tempo!

Avere una zanzariera in casa è la soluzione definitiva contro le zanzare che in estate invadono la casa. La sua riparazione può sembrare difficile e spingerti a sostituirlo, ma sappi che è del tutto possibile rimediare. Segui il leader !

Come riparare una zanzariera danneggiata?

Le zanzare   possono infilarsi nella rete   di una zanzariera rotta o strappata. Niente panico ! Una soluzione pratica ed economica ti aiuterà a risolverlo rapidamente.

– Riparare  la  zanzariera con la colla

Colla

Questo è il metodo più semplice e richiede poco sforzo. Tutto ciò di cui avrai bisogno è una colla professionale e un pennello fine. Prima di iniziare, pulisci l’area rotta per rimuovere tutto lo sporco. Per fare ciò, è sufficiente spolverare la tela con una spazzola morbida, spruzzare una miscela di acqua e aceto bianco prima di pulire l’area con un panno in microfibra. Quindi raddrizza i fili rotti attorno ai bordi del foro in modo da poter applicare la colla su entrambe le estremità.  Usando un pennello fine, applica la colla, incolla le estremità e lascia asciugare. La tua zanzariera tornerà come nuova!

Altri consigli ingegnosi per riparare una zanzariera

Esistono diverse soluzioni  per aiutarti a correggere da solo una zanzariera danneggiata. Tuttavia, si consiglia di agire rapidamente. Le lacrime possono allargarsi nel tempo, rendendo il lavoro più complicato. Ecco 4 modi per farlo:

–  Applicare un semplice smalto per unghie per riparare  la  zanzariera

Un semplice smalto per unghie può essere utilizzato per riparare una zanzariera danneggiata. Tuttavia, questa tecnica riguarda solo piccoli fori facili da sigillare. Basta raddrizzare le estremità dei fili strappati usando una pinzetta e applicare un po’ di vernice trasparente per sigillare le estremità.

–  Cucire con un filo le maglie  della  zanzariera

Tutto dipende dalle dimensioni dello strappo e dal materiale della zanzariera. Se si tratta di una zanzariera in fibra di vetro che presenta un piccolo foro, è possibile cucire le maglie con un semplice filo. Per fare questo, inserisci il filo tra i punti e fai un semplice nodo per stringere il foro.  Se sei un appassionato di cucito, questo trucco ti richiederà solo pochi minuti!

–   Sostituire completamente  la zanzariera

Sostituzione della zanzariera

Se la tua zanzariera     è gravemente danneggiata, non hai altra scelta che sostituirla. Per fare ciò, utilizzare un cacciavite per rimuovere la linguetta che è inserita nelle scanalature del telaio. Quindi,  posiziona la nuova rete o tela sul telaio e taglia la lunghezza necessaria. Centrare lo schermo e premere la linguetta nella scanalatura, tenendola in posizione.  Infine utilizzare un taglierino per tagliare lo schermo in eccesso.

Esistono molti metodi per riparare una zanzariera danneggiata. Oltre alla colla, che è una soluzione pratica ed economica, altri metodi ti aiuteranno a prolungare la vita di questo indispensabile accessorio.