Press ESC to close

Come pulire una padella per renderla come nuova in pochi minuti

Copy

Ti sarà sicuramente capitato di far bruciare inavvertitamente una preparazione sul fuoco. E ti sei chiesto come riavere la padella. Sappi che ci sono diversi trucchi naturali ed economici da usare per rimediare a questo.

Un fondo di padella bruciato e incrostato può essere difficile da pulire. Per riportare il tuo utensile da cucina al suo antico splendore, i metodi non solo   allenteranno il cibo bruciato,  ma faranno anche brillare la padella. Qualcosa che puoi ottenere senza esaurirti.

grasso bruciato

logo pinterest

Unto bruciato sul fondo della padella – Fonte: spm

Prendi una padella come nuova: consigli geniali

Non è necessario acquistare una nuova padella solo perché i residui di cibo si sono attaccati saldamente. Per farlo sembrare di nuovo fantastico e sbarazzarti della salsa di spaghetti bruciata dalla tua padella in acciaio inossidabile, ecco cosa puoi fare.

– Detersivo liquido o detersivo in polvere

Metti una dose di detersivo nella tua casseruola bruciata, riempila con acqua tiepida e mettila a ebollizione. Quindi togliere l’utensile dal fuoco e lasciare in ammollo il prodotto per alcune ore. Una volta che il prodotto si è ammorbidito  e disgregato lo sporco , strofinare con una spugna e risciacquare.

Una seconda opzione è far  bollire le mele acide  insieme alle loro bucce. Per fare questo, aggiungi altra acqua, portala a ebollizione e poi lasciala raffreddare. Strofina e risciacqua e ottieni una padella nuova come sempre.

– Il metodo delle pastiglie per lavastoviglie

In una casseruola piena di acqua tiepida, metti una pastiglia per lavastoviglie e fai bollire l’utensile. Lasciare agire la soluzione per 1 ora o più, quindi trascorso il tempo,  strofinare delicatamente l’utensile con una spugna.

– Il metodo dell’aceto bianco

Per superare il fondo bruciato di un pentolino potete versare una dose di aceto bianco che farete scaldare a fuoco medio. Questo rende più facile  mettere in salamoia il cibo  e rende più facile pulire la padella in seguito.

Altri suggerimenti per la pulizia

Sebbene meno popolari di quelli sopra menzionati, questi metodi rimangono particolarmente efficaci per rimuovere i nostri utensili bruciati e rimuovere le macchie ostinate.

– Sale e limone

sale e limone

logo pinterest

Sale e limone – Fonte: spm

Per pulire le pentole bruciate, unire il sale grosso al detersivo e all’acqua calda. Lasciare agire per un’ora  poi strofinare l’utensile con mezzo limone. Dovresti ottenere un risultato simile anche mescolando sale, succo di limone, acqua calda e detersivo.

– Perossido di idrogeno

L’interesse del perossido di idrogeno è quello di consentire  lo stripping senza strofinare . Per fare questo, versalo sul fondo della tua padella e lascia agire per 2 ore fino a quando il prodotto inizia a rimuovere il residuo bruciato.

– acido citrico

Cospargere 4 cucchiaini di questa polvere concentrata di acido citrico sul fondo della casseruola, quindi far bollire dell’acqua e versarla nell’utensile. Lasciare agire per trenta minuti, quindi pulire  con una spugna non abrasiva per rimuovere i residui di cibo . Se necessario, eseguire un altro flusso di acqua bollente. Puoi anche strofinare sempre la padella con succo di limone se lo preferisci all’acido citrico.

Quali metodi per tracce più leggere di bruciatura?

pulizia del vaso

logo pinterest

Pulizia pentole – Fonte: spm

bicarbonato di sodio

Per sfruttare il potere smacchiante di questo prodotto naturale multiuso, fatene una pasta impastando con un po’ d’acqua e poi spalmandola sulla zona ustionata. Spruzzare con aceto bianco e lasciare agire per qualche minuto. La schiuma formata faciliterà così la pulizia. Usa una spugna per strofinare e poi risciacquare.

Per aumentare gli effetti del bicarbonato di sodio, cospargere la polvere sul fondo della padella,  tagliare a metà un limone,  quindi strofinare una delle metà contro l’area bruciata. Eseguire movimenti circolari per rompere meglio il residuo appiccicoso. Tutto quello che devi fare è lasciare agire gli ingredienti, quindi risciacquare e asciugare.

cremor tartaro

Per rimuovere lo sporco senza danneggiare pentole e padelle, il potere abrasivo e l’  acidità del cremor tartaro  possono essere di grande aiuto. Mescola una pasta densa con aceto bianco, quindi strofinala contro l’area bruciata per abbattere il cibo.