Copy

Consulta i suggerimenti essenziali su   come pulire l’acquario e mantenere puliti i pesci. In questo modo, eseguirai una pulizia costante e manterrai un aspetto gradevole e pulito.

Importanza della pulizia dell’acquario

Una corretta pulizia dell’acquario consente ai pesci di avere acqua pulita e abbastanza ossigeno per sopravvivere.

Se l’acqua dell’acquario presenta alghe, detriti e impurità, l’ossigeno scarseggerà e i pesci avranno difficoltà a respirare e a sopravvivere.

Avere un acquario per pesci rossi e  animali domestici  richiede tempo e cure particolari, quindi, affinché i vostri pesci abbiano lunga vita e siano sempre sani, prestate sempre attenzione alla pulizia e alla qualità dell’acqua.

Come pulire l’acquario

Come pulire l'acquario

Impara, passo dopo passo, Come Pulire l’Acquario  ed effettuare la corretta pulizia, mantenendo così l’ambiente acquatico sano e pulito affinché il tuo animale domestico sia sempre in buona salute.

1 – Per acquari di piccole dimensioni, cambiare il 50% dell’acqua 2 volte a settimana.

2 – Ogni 15 giorni effettuare una pulizia profonda, rimuovendo gli accessori decorativi e spazzolando l’interno dell’acquario, utilizzando una  spugna e acqua corrente. Quindi cambiare completamente l’acqua (ogni due settimane).

3 – Rimuovere il pesce dall’interno dell’acquario con un colino e metterlo in un acquario di riserva (riempire con acqua sporca dell’acquario), non utilizzare acqua del rubinetto.

 

 

4 – Rimuovere feci, residui di cibo ed eventuali altre impurità dal fondo dell’acquario.

5 – Successivamente rimuovere eventuali accessori che potrebbero accumulare alghe e strofinare con una spazzola e acqua.

6 – Eliminare il 50% dell’acqua “sporca” con un sifone.

7 – Pulisci la zona esterna dell’acquario con acqua e aceto e poi asciugala con un panno pulito.

8 – Sostituire gli accessori decorativi, eventualmente utilizzare per posizionare le “pietre” sul fondo.

9 – Riempire un contenitore con acqua pulita e clorata (può essere acqua minerale) e inserire lentamente l’acqua nell’acquario.

10 – Trasferisci i pesci nell’acquario, ma fai attenzione perché alcune specie sono fragili.

11 – Avere uno speciale kit di pulizia, sempre etichettato e in un luogo sicuro, per evitare l’accumulo di sporco.

Nota: i suggerimenti presentati sono validi per acquari semplici.

Come pulire l'acquario

Importante:

Poiché i pesci sono sensibili, non utilizzare prodotti per la pulizia dell’acquario perché potrebbero nuocere alla salute dei pesci.

Suggerimenti per la cura del pesce

  • Evitare di lasciare l’acquario con i pesci vicino a dispositivi elettronici;
  • Non lasciare l’acquario esposto al sole, poiché l’incidenza della luce nuoce alla salute dei pesci e contribuisce ad aumentare la proliferazione delle alghe;
  • Evita di acquistare acquari rotondi perché potrebbe confondere i pesci;
  • Prova a nutrire i pesci con composti e alimenti specifici.

Approfitta di questi suggerimenti su come pulire il tuo acquario  e mantenere un’igiene adeguata per i tuoi pesci e tenerli al sicuro.