Press ESC to close

Come pulire correttamente una tapparella?

Copy

Le persiane delle finestre sono permanentemente esposte a polvere e sporco. E se non li pulisci regolarmente, pulirli a volte può essere una sfida. Quindi, per semplificarti la vita, ti offriamo queste varie soluzioni per rimuovere rapidamente lo sporco dalle tue tapparelle. Se il primo riflesso da adottare è un buon aspirapolvere per rimuovere lo sporco e la polvere superficiale, bisogna mettersi al lavoro quando si ha a che fare con tapparelle particolarmente sporche. Se questo è il tuo caso, abbiamo alcuni consigli che trasformeranno la pulizia delle persiane in una passeggiata nel parco! E la cosa più saggia da fare è fare questa pulizia in base al loro materiale. Ci siamo!

Come si puliscono le tapparelle in alluminio?

Luce solare che entra dalle aperture di una tapparella

Le tapparelle in alluminio hanno il vantaggio di essere durevoli, resistenti e piuttosto facili da pulire. Per trattarli correttamente e rimuovere sporco e macchie che possono alterarne l’aspetto, niente di più semplice. L’alluminio è un materiale che non è una vera sfida di pulizia!

1. Tapparelle in alluminio leggermente sporche

Per le tapparelle in alluminio leggermente sporche, ecco cosa fare per pulirle:

  • Inizia strofinando le parti e i meccanismi di avvolgimento sul bordo dell’otturatore con un panno umido;
  • Preparare un’acqua tiepida e sapone a base di sapone di Marsiglia;
  • Immergi un panno morbido in microfibra e strizzalo. Bisogna fare attenzione per evitare che l’acqua scorra lungo l’otturatore;
  • Strofina il panno sulle persiane. Il sapone di Marsiglia dovrebbe essere sufficiente per rimuovere lo sporco.

2. Tapparelle in alluminio sporche

Se hai a che fare con tapparelle particolarmente sporche, puoi utilizzare un detersivo naturale composto da detersivo per piatti e aceto bianco. Per questo, avrai bisogno di alcuni ingredienti e materiali!

Ingredienti:

  • Una bacinella riempita con 1 litro di acqua calda;
  • 1 tazza di aceto bianco;
  • 1 cucchiaio di detersivo per piatti.

Come procedere?

  1. Ti consigliamo di iniziare abbassando le tapparelle in modo che non si chiudano completamente;
  2. Con un aspirapolvere, rimuovere i residui di polvere con l’apposito ugello
  3. Mescolare gli ingredienti nella bacinella.
  4. Immergere una spazzola a setole morbide in acqua saponata a base di detersivo per piatti e aceto bianco, quindi strofinare dall’alto verso il basso.
  5. Strofinare metodicamente da sinistra a destra e poi verticalmente utilizzando un panno imbevuto di acqua saponata da strizzare leggermente
  6. Lasciare in posa per qualche minuto
  7. Asciugare con un panno in microfibra. Ecco! Hai sbiancato le tue persiane in pochissimo tempo!

Come pulire le tapparelle in PVC?

Tapparelle in PVC

Molti di noi hanno le tapparelle in PVC perché sono molto economiche, resistenti e leggere. Tuttavia, possono deteriorarsi nel tempo a causa della mancanza di manutenzione regolare.  Per pulirli correttamente, ecco cosa ti consigliamo di fare:

  1. Prepara una miscela di una parte di aceto bianco con 4 parti di acqua tiepida
  2. Versare la soluzione in un flacone spray
  3. Spruzzare la soluzione di aceto sui lembi
  4. Lascia riposare l’acqua di aceto per qualche minuto
  5. Inumidire leggermente un panno in microfibra e strofinare
  6. Si passa poi ai meccanismi di avvolgimento dei lembi, spruzzandoli con uno spray a base di vaselina per lubrificarli e proteggerli dall’ossidazione.

Come si puliscono le tapparelle in legno?

Persiane in legno

Oltre ad avere il vantaggio di un ottimo isolamento termico quando si hanno persiane in legno, sono anche un bel contributo estetico. Ma se portano questo innegabile tocco di eleganza, richiedono comunque una manutenzione regolare! A causa di fattori esterni come l’umidità e le intemperie, la tua bella persiana in legno può infatti deteriorarsi… il che sarebbe un peccato. Se la polvere ha avuto il tempo di accumularsi, ecco alcuni semplici accorgimenti per rimuoverla senza troppe difficoltà:

  1. Usa uno spolverino di piume o un panno per spolverare il legno
  2. Puliscili con un panno umido per pulirli
  3. Strofinare delicatamente i lembi
  4. Puoi anche usare una soluzione di una parte di aceto bianco e due parti di acqua per pulire le macchie più ostinate;
  5. Pulisci con un panno asciutto e il gioco è fatto!

 

Mantieni l’abitudine di pulire mensilmente o settimanalmente utilizzando questi metodi e mantieni sempre pulite le persiane. Persiane impeccabili contribuiscono comunque a dare fascino ai tuoi interni! Quindi non trascurarli e non esitare ad approfittare di questi consigli super facili per mantenerli!