Copy

Super succoso, dolce e allo stesso tempo un po’ aspro, l’ananas è uno dei nostri frutti tropicali preferiti. Fino ad ora era possibile trovarlo solo nei supermercati, ma ora che il clima cambia, possiamo coltivarlo da soli. Fondamentalmente, ci sono due modi per farlo. Il primo è coltivarlo dalle foglie di un frutto che hai appena mangiato. E il secondo è comprare una piccola pianta in vaso di cui puoi prenderti cura nel tuo salotto. Qualunque metodo tu scelga, di seguito troverai tutti i dettagli necessari per quanto riguarda la sua coltivazione. Quindi ecco come prendersi cura di un ananas in vaso!

Come mantenere un piccolo ananas in una pentola?

Sempre più persone sono interessate a come coltivare il proprio ananas in vaso e si chiedono se sia davvero possibile. Infatti, se sei paziente, puoi avere il tuo raccolto. Di solito ci vogliono alcuni mesi per formare le radici, e una volta seminata nel terreno la pianta darà i suoi frutti. Tuttavia, questo potrebbe richiedere da 2 a 3 anni. Nel frattempo, la pianta purificherà l’aria nella stanza e darà senza dubbio un aspetto tropicale ai tuoi interni. Soprattutto se lo abbini a decorazioni in stile bohémien-chic .

Come mantenere un ananas in vaso: irrigazione, luce, terra e fertilizzante

L’ananas è un tipo di bromelia, che spesso coltiviamo come piante d’appartamento. Quindi, se ne hai uno, tieni presente che le loro esigenze di sole, acqua e suolo sono simili. Ecco i dettagli:

  • Irrigazione : Il terreno deve essere mantenuto leggermente umido fino allo sviluppo delle radici. Ma se ti prendi cura di una pianta già cresciuta, dovresti annaffiarla solo quando il terreno è asciutto.
  • Luce : posizionare la pianta in un luogo che riceva almeno 6 ore di luce intensa ma indiretta.
  • Terreno : il miglior terreno che puoi trovare per la tua pianta di ananas è un mix di succulente o cactus. Contiene principalmente materiali inorganici come sabbia, pomice, ghiaia e perlite, che forniscono un buon drenaggio.
  • Fertilizzante : fertilizzare la pianta di ananas due volte al mese è assolutamente sufficiente. Per questo, puoi usare fertilizzante per pesci fatto in casa o un prodotto per tutti gli usi acquistato in negozio che contiene azoto, potassio, acido fosforico e magnesio.
come prendersi cura di un ananas in vaso

Come far rifiorire una pianta di ananas?

Far fiorire un ananas non è un compito facile. In genere, ciò dovrebbe avvenire il secondo o il terzo anno dopo la semina. In caso contrario, puoi accelerare questo processo. Il metodo più diffuso consiste nell’utilizzare il gas etilene. Ma come ? Basta coprire la pianta con un sacchetto di plastica e metterci dentro una mela o una banana troppo matura. La stessa tecnica viene utilizzata per far maturare i pomodori verdi .

come prendersi cura di un ananas in un barattolo

Quando cambiare un barattolo di ananas?

Una volta che la pianta si è stabilizzata, puoi rinvasarla in un vaso più grande, usando lo stesso mix per piante grasse o cactus. Dopo circa un anno di crescita, la piantina di ananas dovrà essere messa a dimora in un contenitore più grande (15-20 litri). Puoi portarlo fuori in estate, ma nei mesi più freddi dovresti tenerlo in un luogo caldo all’interno della tua casa.

Come tagliare l’ananas dalla pianta?

Come tagliare l'ananas dalla pianta e come coltivarlo

Una volta che la tua pianta di ananas è fiorita, ci vogliono diversi mesi prima che produca frutti. Le mini piante in vaso produrranno ananas più piccoli, ma altrettanto deliziosi! Se vuoi ananas più grandi, dovrai ripiantarlo in un contenitore più grande in modo che possa sviluppare un apparato radicale più grande. Raccogli gli ananas quando sono uniformemente maturi e di colore giallo dorato.

Come far crescere un ananas in una pentola?

 

 

Bene, dopo tutte queste informazioni, sei curioso di provarlo? Puoi andare a comprare il tuo baby ananas o semplicemente guardare il video su come coltivarlo dalla frutta. È incredibile, vero? Ho già messo uno stelo in una pentola d’acqua, vediamo cosa succede. Non vedo l’ora di vedere il risultato. Nel frattempo, condivido con voi un fai-da-te a tema super facile , giusto in tempo per le prossime festività.