Copy

In questo articolo imparerai come preparare il sapone al limone in casa. Prendi nota passo dopo passo e mettiti al lavoro.

Oltre a consentire il riutilizzo di ingredienti che potrebbero finire nella  spazzatura , il sapone fatto in casa  consente di risparmiare rispetto ai prodotti industrializzati.

Come preparare il sapone al limone – 3 ingredienti

Come preparare il sapone al limone

Come preparare il sapone al limone è molto semplice e utilizzerà solo tre ingredienti:

  • 500 g di soda caustica in scaglie;
  • 3 litri di olio da cucina  usato ;
  • 1 litro di succo di limone naturale.

Come fare:

Il primo passo è setacciare l’olio per rimuovere eventuali residui di cibo o sporco. Quindi, mettere in una pentola e scaldare a fuoco medio.

Quindi, in un secchio robusto, aggiungi il succo di limone e i fiocchi di soda, uno alla volta, non vuoi buttarli via. Mescolare bene finché la soda non sarà completamente diluita e poi aggiungere l’olio tiepido. Mescolare per 20 minuti, fino a quando il composto sarà consistente e fresco.

Versare subito in una teglia e coprire con pellicola trasparente. Aspettate 24 ore che si indurisca e poi tagliate a pezzetti della dimensione che desiderate.

Ma dopo il taglio, attendi almeno otto giorni per iniziare a utilizzare, poiché questo è il tempo necessario affinché le reazioni chimiche si completino.

Come preparare il sapone al limone con sego

Ingredienti:

  • 4 kg di sego o manteca de cerdo;
  • 2 litri e mezzo di succo di limone appena spremuto;
  • 3 litri di acqua calda;
  • 1 kg di soda caustica.

Come fare:

Iniziate sciogliendo la sugna o lo strutto. Quindi diluire la soda in acqua tiepida, aggiungere subito il lardo o la sugna filtrati, il succo di limone e mescolare per mezz’ora.

Trascorso questo tempo la consistenza sarà liquida, ma raffreddandosi si indurirà. Il consiglio è di tagliare ancora caldo.

 

 

Sapone al limone con zucchero

Questa ricetta per Come preparare il sapone al limone produce in media da 8 a 10 kg. Se preferite potete grattugiarlo e lasciarlo come  sapone in polvere .

Ingredienti:

  • 520 grammi di soda caustica;
  • 1 litro di limone sbattuto;
  • 4 litri di olio per friggere;
  • 400 g di zucchero.

Come fare:

Prima di iniziare la preparazione, frullate il limone, con la buccia, nel  frullatore   l’olio in una pentola e fatelo scaldare, finché non sarà appena tiepido, in modo da poterci infilare il dito e non scottarvi. Poi aggiungete lo zucchero e mescolate.

Metti il ​​limone sbattuto in un secchio e aggiungi la soda, mescolando fino a completa dissoluzione. A questo punto cambierà colore e diventerà di un colore giallo scuro.

Prima di versare l’olio, preparare a parte dell’acqua fredda, circa 200 ml, se aggiungendo l’olio alla miscela di soda la soluzione sale, versare l’acqua fredda per abbassarla.

Aggiungete poco a poco l’olio sopra il bicarbonato con il limone, lo zucchero rimane sul fondo della pentola, ma dovete unirlo al composto di bicarbonato.

Dopo aver amalgamato tutto, posizionate la lama del mixer da cucina su un trapano e sbattete per 10 minuti o fino a quando il composto sarà molto omogeneo, in stile “dulce de leche”.

Nota: Non può essere sbattuta con cucchiaio o altro materiale, va utilizzata esclusivamente con il trapano e la lama dell’impastatrice.

Poi, quando sarà una “crema”, versatela nelle vaschette di plastica e quando si sarà rappresa un po’ fate delle rigature orizzontali e diagonali, come se fosse il taglio. Lasciamo indurire per tre giorni, togliamo dallo stampo ed è pronto all’uso.

Come preparare il sapone al limone

Precauzioni:

  • È obbligatorio l’uso di guanti di gomma, maschera, occhiali protettivi e indumenti lunghi a causa della tossicità della soda caustica, che può provocare ustioni e altri danni alla salute.
  • Non versare mai acqua o altri liquidi sulla soda, altrimenti potrebbero verificarsi reazioni esplosive. Pertanto, aggiungi lentamente i fiocchi di soda.
  • Tenere sempre la soda e il sapone fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.
  • Conservare in un luogo fresco, lontano dalla luce solare e dall’umidità.