Copy

 

Perché acquistare cibo OGM quando puoi produrre cibo fresco e sano nel tuo giardino?

Coltivare il proprio cibo è di gran moda in questi giorni. Ci sono due buone ragioni per questo: avrai cibo senza pesticidi e risparmierai un sacco di soldi. Sempre più persone se ne sono accorte e hanno sostituito i fiori decorativi nei loro giardini con frutta e verdura biologica.

Tuttavia, avrai bisogno di alcuni suggerimenti per iniziare, quindi qui ti offriamo un aiuto per piantare il tuo primo ananas. Con una cura coscienziosa, può crescere fino a diventare un albero meraviglioso e dare frutti dal sapore dolce.

Innanzitutto, ecco alcuni fatti che dovresti sapere prima di piantare un ananas:

  1. L’ananas è una bromelia e quindi non ha mai semi.
  2. L’ananas non ha bisogno di molta acqua, quindi non esagerare, poiché sopravviverà anche a una piccola quantità di acqua.
  3. Puoi coltivare l’ananas in un clima caldo e soleggiato, ma cresce bene anche all’ombra.
  4. Poiché l’ananas non ha grandi radici, non ha bisogno di molto terreno di alta qualità, che è anche economico per te.
  5. L’ananas ha bisogno di un terreno leggermente acido, che la maggior parte dei giardini ha già, quindi puoi semplicemente usare il terreno del tuo giardino per il vaso in cui metterai il tuo ananas.

Ecco cosa ti serve per coltivare un ananas:

  • un ananas (indipendentemente dalle dimensioni)
  • un piccolo contenitore di vetro d’acqua
  • un vaso di fiori
  • terriccio

Istruzioni:

Passaggio 1: acquista un bel ananas maturo. Assicurati che il tuo ananas sia sano e non abbia punti deboli sulla sua buccia spessa e ruvida. Si consiglia di acquistare un ananas biologico, in modo che anche il tuo primo ananas coltivato in casa sia biologico.

Passaggio 2: sciacquare la frutta, quindi posizionarla su un lato su un tagliere.

Tappa 3: Tagliate la parte superiore con le foglie (o la corona), insieme a circa 2,5-5 cm di polpa gialla. Lascia asciugare la ghirlanda al sole per alcuni giorni. Quindi, dovresti rimuovere i fogli rigidi esterni lasciando quelli interni. Metti la ghirlanda in un piccolo contenitore di vetro con circa 1 cm di acqua pulita, in modo che il fondo sia immerso nell’acqua, mentre le foglie galleggino sopra il livello dell’acqua.

ananas3

Passaggio 4: posiziona il contenitore di vetro in un luogo soleggiato, accanto a una finestra o all’aperto nel tuo giardino per almeno 2 settimane. Cambiare l’acqua ogni 2 o 3 giorni.

Fase 5: Entro due settimane, la corona produrrà radici e sarà pronta per la semina; preparare un vaso adatto con terriccio e piantarlo.

Dovresti innaffiare la tua pianta quel tanto che basta per mantenere il terreno umido. Si consiglia di esporla al sole per almeno 6 ore al giorno, quindi lasciarla al chiuso o all’ombra per il resto della giornata.

Puoi conservare il tuo ananas per circa un anno in questo barattolo. Quando diventa troppo grande per il vaso, puoi ripiantarlo in un vaso più grande o piantarlo direttamente nel tuo giardino.

Puoi aspettarti di avere il tuo primo ananas in 12 mesi o anche prima!