Press ESC to close

3 motivi per non spazzare di notte

Copy

Se sei un maniaco della pulizia, è difficile chiudere gli occhi sapendo che polvere e sporco indugiano in casa. Anche se sei stanco, sei motivato a tirare fuori la scopa o l’aspirapolvere per andare al lavoro. Facile, facile… Faresti meglio ad andare a letto e aspettare fino a domani mattina per pulire. Vabbè, perché? Per diversi motivi. Spazzare il terreno di notte non è così banale come si potrebbe pensare. Spieghiamo.

Perché non è bene spazzare di notte?

Spazzamento dei rifiuti

La sera, sia che tu abbia intenzione di usare il mocio, la scopa o l’aspirapolvere, non farlo. Per quale motivo? Tra superstizioni, possibili problemi di salute e il rumore notturno che può esasperare il vicino del piano di sotto, ci sono molti motivi per dissuaderti dal pulire così tardi. È merito tuo se vuoi mantenere la casa pulita a tutti i costi, ma c’è un tempo per tutto… E qui, guarda caso, non è il momento più adatto!

  • Salute: Ad oggi, non ci sono stati studi scientifici che dimostrino un legame specifico tra spazzare il pavimento di notte e problemi di salute. Ma, siamo logici, pensi davvero che sia una buona idea sollevare tutta questa polvere di notte, con le finestre chiuse, quando sei allergico o tuo figlio ha l’asma? Non pensi che questo possa peggiorare i sintomi respiratori? Soprattutto perché di solito è la sera che si verificano attacchi di tosse, respiro sibilante e difficoltà respiratorie. Allora perché tentare il diavolo?
  • Buon vicinato: alcune persone dormono così poco che il minimo rumore dei loro tacchi può svegliarle all’improvviso. Quindi, puoi immaginare che il rumore assordante dell’aspirapolvere possa svegliare tutti i vicini intorno. Tieni presente che questi suoni sono più ragionevoli a causa del silenzio notturno. I tuoi vicini di casa o anche quelli del piano di sotto ti malediranno al massimo grado! Va bene, quindi pensi che la scopa farà il trucco. Non lasciarti ingannare, può sembrarti tranquillo, ma quando spazzi il pavimento, sei destinato a colpire i mobili e le pareti. Fa un sacco di rumore! Per non parlare del fatto che per eliminare la polvere negli angoli difficili da raggiungere, si spostano i mobili… No, è una pessima idea. Tra di noi, la cortesia e il rispetto per gli altri sono all’ordine del giorno. Quindi fai violenza a te stesso, anche se sei maniaco, e aspetta fino a domani mattina!
  • Superstizione: nell’Africa occidentale, il semplice atto di spazzare la casa di notte è un gesto che tiene lontane le buone vibrazioni, la ricchezza e la fortuna. Si dice che “spazzi via non solo la polvere, ma anche la tua fortuna”! Secondo alcune credenze popolari, in India, spazzare il terreno in ritardo è associato alla sfortuna, in quanto spaventa “Lakshmi”, la dea dell’abbondanza, della giovinezza, della bellezza e della fortuna. Allo stesso modo, in tutta l’Asia, le pulizie dopo il tramonto portano sfortuna agli ospiti.

Lo sapevi? Ma, a proposito, da dove viene questa famosa superstizione? Si ritiene infatti che sia nato nel Medioevo. Poiché non c’era luce elettrica, i servi usavano le candele per spazzare via la notte. Una pratica che non piaceva affatto ai nobili: erano particolarmente infastiditi dal rumore fastidioso dei mobili in movimento. Tanto che finivano per imporre punizioni a chiunque si azzardasse a pulire il pavimento al calar della notte. Da qui il simbolismo della “sfortuna” che deriva da questa punizione.

Come faccio a eseguire correttamente la scansione?

Polvere sul pavimento

Ora sei più illuminato su questa pratica che non è raccomandata durante la notte. Ma, al mattino, sei perfettamente libero di pulire a fondo i tuoi interni! A proposito, sei sicuro di spazzare correttamente il pavimento? In teoria, niente di più sempliceche rimuovere polvere e sporco dalla superficie del pavimento. La tecnica è addirittura molto semplice:basta spingere la spazzola sul terreno, facendo scorrere lo sporco nello stesso punto, dove viene poi raccolto con un’apposita pala. E finisci il lavoro versando tutta la sporcizia nella spazzatura. Tuttavia, ci sono ancora alcune precauzioni da prendere. Sì, ti sorprende sentirlo, ma è proprio questo che ti farà risparmiare qualche inconveniente. Capirai subito perché. Innanzitutto, quando si spazza, si consiglia di non spazzare verso di sé, ma piuttosto di lato, facendo attenzione a non calpestare lo sporco. Se visualizzi la scena, puoi capire di cosa stiamo parlando: sono queste piccole goffaggini che possono disperdere ancora di più la polvere. A proposito, come regola generale, mentre spazzi la casa, assicurati di tenere le porte e le finestre chiuse, altrimenti avrai molte correnti d’aria che ti renderanno le cose difficili. Eh sì, la polvere si disperderà in tutte le direzioni e la avrai più a lungo del previsto! Un altro consiglio: più sei vicino al punto di consegna, meglio è. Non vuoi perdere ciò che hai raccolto lungo la strada, altrimenti avrai fatto solo metà del lavoro!

Come si esegue una scansione rapida?

Stai aspettando ospiti a casa e vuoi spazzare velocemente il pavimento prima di andare a fare la doccia? C’è una piccola tecnica che salverà la situazione. Spazza verso di te, invece di allontanarti, per controllare meglio il mucchio di sporco e limitare la quantità di polvere che si alza nell’aria. Inizia dagli angoli, fai tratti brevi e fluidi. Quindi, usa una paletta per evitare di trascinare i mucchi di sporco sul pavimento pulito.

N.B: Probabilmente sapete già che c’è una differenza tra scope da interno (con setole più fini che funzionano molto bene su legno duro o piastrelle) e scope da esterno (con setole più rigide per spostare i detriti più grandi su cemento o cemento).

Trucco per rimuovere tutta la polvere dal pavimento

Hai vecchie calze di nylon già ben filate? Non buttarli ancora via! Torneranno utili in modi inaspettati. Sì, potrebbe sorprenderti, ma questo tessuto ti aiuterà molto a evitare di sollevare polvere durante lo spazzamento. Curiosi di sperimentare questo trucco? Bene, prendi un paio di forbici e taglia la calza di nylon a metà. Quindi posizionane un po’ intorno alla scopa e l’elettricità statica farà tutto il lavoro. Infatti, strofinando i collant sul pavimento, attirerà tutti i tipi di particelle: polvere, lanugine, capelli, avanzi di cibo… Che risparmio di tempo inaspettato!