Press ESC to close

3 consigli per sbiancare la plastica ingiallita negli elettrodomestici

Copy

Gli elettrodomestici sono più presenti che mai nelle nostre case. È quindi fondamentale mantenerli al meglio, soprattutto quando iniziano a comparire le prime macchie gialle. Un buon consiglio per la pulizia sarebbe il benvenuto! Ecco un articolo che arriva al momento giusto.

Le macchie gialle sugli elettrodomestici sono spesso antiestetiche e rappresentano, soprattutto, una vera e propria sfida di pulizia. Fortunatamente, non mancano i modi per sbarazzarsene. Ecco i nostri consigli su come combattere questo problema.

Come si fa a candeggiare la plastica ingiallita dai propri elettrodomestici?

Se ti interessa l’aspetto della tua casa, probabilmente devi essere sensibile all’aspetto dei tuoi elettrodomestici. Tuttavia, stanno lottando per sopravvivere alle ingiurie del tempo. Lavatrici, frigoriferi o forni a microonde sono tutti elettrodomestici che possono passare dal bianco al giallo… E diciamocelo, è tutt’altro che estetico! Fortunatamente, anche se sembra irreversibile, è possibile risolvere questo problema con l’aiuto di semplici trucchi fai-da-te. E se ti dicessimo, come sbiancare la plastica ingiallita dei tuoi elettrodomestici con dentifricio, aceto o acqua ossigenata?

Pulizia di una lavatrice

Dentifricio

Il dentifricio è la soluzione più conveniente per sbiancare la plastica ingiallita nel frigorifero, nel microonde o nel frigorifero. Per fare questo, procurati un dentifricio sbiancante. Vedrai, il resto è davvero facile!

  1. Applica il tuo dentifricio sbiancante su uno spazzolino che non usi più;
  2. Aggiungi un po’ d’acqua al dentifricio;
  3. Passare lo spazzolino sulle aree ingiallite con movimenti circolari. In questo modo sarà più facile rimuovere le macchie;
  4. Lascia riposare il dentifricio per 15-20 minuti;
  5. Con un panno morbido e leggermente umido, rimuovere il dentifricio;
  6. Asciugare con un panno asciutto. E voilà, la tua attrezzatura ora è bianca come la neve!

Se il risultato non è all’altezza delle tue aspettative, puoi ripetere il processo, ma questa volta preparando una miscela di dentifricio e bicarbonato di sodio. Quest’ultimo è considerato un eccezionale smacchiatore ecologico, ma soprattutto è noto per essere il prodotto casalingo per eccellenza. Assicurati solo di non strofinare vigorosamente. Il bicarbonato di sodio è leggermente abrasivo.

Si noti inoltre che lo spazzolino da denti è un elemento chiave. Permette di raggiungere aree difficili da raggiungere: pulsanti, fessure, giunture, ecc. e altro ancora.

Perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno, o più comunemente perossido di idrogeno, è un prodotto particolarmente efficace contro le macchie gialle. Soprattutto sui tuoi elettrodomestici senza danneggiarli!

  1. Inizia impregnando un panno pulito con perossido di idrogeno e poi applica la soluzione sulle macchie gialle sulla tua attrezzatura;
  2. Lasciare in posa per circa un’ora;
  3. Risciacquare con un panno umido e lasciare asciugare. Non potrebbe essere più semplice…! Sentiti libero di ripetere il processo se lo ritieni necessario.

Aceto bianco

Aceto bianco

Sull’aceto bianco è già stato detto tutto! C’è bisogno di ricordarvi che è una delle primissime alternative ai prodotti chimici? Le sue numerose proprietà possono essere utilizzate su varie  superfici della casa, soprattutto quelle ingiallite! Anche in questo caso, il processo è semplice:

  1. In una ciotola diluite un bicchiere di aceto bianco in 1 litro di acqua calda;
  2. Immergere un panno morbido nella soluzione;
  3. Eseguilo su aree ingiallite;
  4. Lasciare in posa per qualche minuto;
  5. Un panno umido per risciacquare;
  6. Pulire con un panno asciutto.

Non devi sborsare una fortuna per acquistare nuovi elettrodomestici solo perché il tuo frigorifero o la tua lavatrice sono ingialliti! Puoi contare sui nostri consigli per aiutare i tuoi elettrodomestici a ritrovare il loro colore bianco, grazie ai prodotti che di solito hai nella tua dispensa o sotto il lavello della cucina!