Copy

Ci sono alcuni ingredienti con cui cucino così spesso che non riesco mai a comprarne troppi e la maggior parte sono freschi. Cipolle, aglio ed erbe fresche sono essenziali in molti piatti e possono essere poco costosi, ma quando li usi quotidianamente, si aggiunge.

Alcuni alimenti sono facili da ricrescere a casa dagli avanzi e alcuni di essi possono persino essere coltivati ​​direttamente sul bancone della cucina. Ecco 10 verdure e piante che puoi acquistare una volta e ricrescere per sempre.

1. Aglio

Quando l’aglio inizia a germogliare, i piccoli germogli verdi sono troppo amari per essere cucinati. Invece di buttare via i chiodi di garofano germogliati, puoi metterli in un bicchiere con un po’ d’acqua e far crescere dei germogli d’aglio. I germogli hanno un sapore molto più delicato degli spicchi d’aglio e sono ottimi nelle insalate, nelle verdure e come guarnizione.

2. Cime di carota

Le estremità delle carote che di solito tagli e scarti svilupperanno cime di carota se le metti in un piatto con un po’ d’acqua. Mettete il piatto davanti a una finestra ben illuminata e avrete delle cime di carota da usare come guarnizione o in insalata.

3. Basilico

Metti qualche stelo di basilico in 10 cm di acqua e mettili alla luce diretta del sole. Quando le radici sono lunghe circa 5 cm, puoi piantarle in vaso per far crescere un’intera pianta di basilico.

 

4. Scalogni

In appena cinque giorni puoi far ricrescere uno scalogno intero (o cipolla verde) dagli avanzi. Lasciare circa 2-3 cm di gambi e metterli in un bicchierino con un po’ d’acqua. In pochi giorni avrai nuovi scalogni.

 

5. Lattuga romana

Se hai una foglia di lattuga romana ancora intatta, metti il ​​ceppo in una ciotola con circa 1 cm di acqua e mettila su un davanzale. Inizierai a vedere nuove foglie in circa due settimane e ricresceranno completamente in 3-4 settimane.

 

6. Cavolo cinese

Come la lattuga romana, il cavolo cinese può essere ricresciuto mettendo l’estremità della radice in acqua in un’area ben illuminata. In una settimana o due, puoi trapiantarlo in una pentola con terra e coltivare un cavolo pieno.

 

7. Cipolle

Pianta l’estremità della radice di una cipolla in un vaso o direttamente nel terreno all’aperto per farla ricrescere. Puoi raccogliere presto e ottenere cipollotti freschi o aspettare che il bulbo sia completamente sviluppato.

 

8. Zenzero

Come le cipolle, lo zenzero può essere piantato nel terreno per ricrescere, ma il processo è molto più lungo. Possono essere necessari alcuni mesi prima che germogli e dovresti essere in grado di raccogliere un bulbo maturo in 8-10 mesi.

 

9. Funghi

Pianta i gambi dei funghi nel terreno con compost o fondi di caffè usati e conservali in un ambiente umido, preferibilmente dove sarà fresco di notte. Possono essere difficili da coltivare e nel giro di pochi giorni gli steli inizieranno a crescere nuovi germogli o marciranno.

 

10. Coriandolo

Come il basilico, il coriandolo può produrre radici se i gambi vengono posti in un bicchiere d’acqua. Una volta che le radici sono abbastanza lunghe, piantale solo in un vaso. In poche settimane saranno germogliati nuovi rami e in pochi mesi avrai una pianta intera.